Contenuto principale

Elenco iniziative 2017/2018

LO STUDIO ANTROPOLOGICO E GENETICO DEI REPERTI UMANI ANTICHI - ISTITUTO PER LE MUMMIE E L'ICEMAN, EURAC RESEARCH (120)

Finalità

Il corso è articolato in due parti: 1) Lo studio del DNA antico in reperti umani. Durante la lezione verranno descritte brevemente le fasi principali dell’analisi del DNA antico. In particolare: definizione e caratteristiche del DNA antico; conservazione dei reperti, contaminazione e degradazione; metodologie di laboratorio: estrazione del DNA, valutazione qualitativa e quantitativa, nuove frontiere di analisi. Verranno poi spiegate le applicazioni dell'analisi allo studio dell’evoluzione e storia delle popolazioni umane con alcuni esempi. 2) Il nostro prezioso archivio biologico: lo scheletro umano. Durante la lezione verranno brevemente illustrati i seguenti temi: Che cosa si intende per "antropologia fisica”; lo scheletro umano e la morfologia delle ossa; l'identificazione dei caratteri sessuali per la determinazione del sesso; come possiamo risalire all'età "alla morte" dell'individuo; alcuni esempi di malattie delle popolazioni preistoriche e medievali in Trentino-Alto Adige. Verrà inoltre proposto un esempio di esercitazione in classe.

Descrizione

Modalità di svolgimento: relazione e discussione. Totale max partecipanti: 30

Destinatari

docenti delle scuole di ogni ordine e grado

Totale ore

3 ore
dalle ore 15.00 alle ore 18.00

Periodo

19 ottobre 2017

Luogo di svolgimento

Eurac Research, Viale Druso, 1 - Bolzano

Corso organizzato da:

EURAC RESEARCH

Relatori e collaboratori:

  • direttore: Francesca Taponecco
  • relatore: Giovanna Cipollini, Valentina Coia, Alice Paladin
  • moderatore: Francesca Taponecco

Scadenza iscrizione

Iscrizione e Informazioni:

EURAC RESEARCH
Viale Druso, 1
Bolzano
Tel.: 0471 055026, Fax: 0471 055039
francesca.taponecco@eurac.edu

« Alla pagina della lista dei corsi