Cultura italiana - Contributi per lo sviluppo del sistema di biblioteche pubbliche del gruppo linguistico italiano

Un servizio dell'amministrazione provinciale dell'Alto Adige

Descrizione generale

L'Ufficio Educazione Permanente, Biblioteche ed Audiovisivi eroga finanziamenti alle Biblioteche pubbliche per la loro attività (personale, gestione e funzionamento) e per gli investimenti. La domanda va presentata al competente ufficio entro il 31 gennaio di ogni anno.

Possono ottenere contributi gli enti pubblici o privati che gestiscono biblioteche pubbliche ed istituzioni, associazioni che abbiano come obiettivo la promozione della lettura o l'assistenza alle biblioteche ai sensi della legge provinciale 7 novembre 1983, n. 41.

Sono da presentare i seguenti documenti:

  • Modulo domanda
  • Scheda dati biblioteca
  • Programma dettagliato attività anno corrente
  • relazione sull'attività e gestione anno precedente
  • preventivo spese anno corrente per attività con riepilogo entrate/uscite anno precedente
  • piano di finanziamento anno corrente per attività
  • scheda dati personale
  • preventivo spese anno corrente per investimenti
  • piano di finanziamento anno corrente per investimenti anno corrente
  • relazione per motivare acquisti e lavori anno corrente
  • progetto di massima o esecutivo
  • regolamento dei prestiti al pubblico
  • copia aggiornata del contratto d'affitto
  • copia verbale d'assemblea o consiglio direttivo inerente la nomina del presidente
  • estratto dell'inventario dei beni acquistati con il contributo provinciale
  • dichiarazione relativa ad altri finanziamenti
  • modulo censimento operatori culturali
  • prospetto prestazioni collaboratori volontari
  • atto costitutivo e statuto
  • "carta delle collezioni"
  • dichiarazione relativa al possesso dei requisiti previsti per legge

Alla domanda deve essere applicata una marca da bollo di € 16,00

Gli enti pubblici, le ONLUS e le associazioni iscritte nel registro del volontariato provinciale sono esentate dal pagamento del bollo.

I contributi vengono regolamentati dalla legge provinciale 7 novembre 1983, n. 41 e dai relativi criteri di finanziamento:

Criteri di finanziamento

La liquidazione del contributo avviene previo inoltro del rendiconto di spesa.

(Ultimo aggiornamento del servizio: 19/10/2017)

Ente competente

15.2. Ufficio Educazione permanente, biblioteche ed audiovisivi
"Edificio Plaza", via del Ronco 2, 39100 Bolzano
Telefono: 0471 41 12 52 Monica Caruso (Responsabile erogazione contributi)
0471 41 12 43 Luisa Batisti (Responsabile liquidazione contributi)
Fax: 0471 41 12 59
E-mail: monica.caruso@provincia.bz.it
luisa.batisti@provincia.bz.it
PEC: educazionepermanente@pec.prov.bz.it
Website: http://www.provincia.bz.it/arte-cultura/cultura/

Orario d'ufficio:

Dal lunedi al venerdi, dalle 9,00 alle 12,00.

Giovedi dalle 8,30 alle 13,00 e dalle 14,00 alle 17,30.

Scadenze

La domanda va inoltrata entro il 31 gennaio di ogni anno.

Le domande straordinarie e/o integrative possono essere inoltrate entro la fine di settembre di ogni anno.