Ricorso per la mancata concessione di un ausilio protesico

Un servizio dell'amministrazione provinciale dell'Alto Adige

Descrizione generale

In caso di mancata concessione di un ausilio protesico da parte del Servizio di Medicina Legale dell'Azienda Sanitaria dell’Alto Adige, la persona interessata può presentare ricorso all'Ufficio Governo Sanitario.

Residenza in provincia di Bolzano.

Provvedimento dell’Azienda Sanitaria
Copia della carta di identità in corso di validità

I costi per questo servizio ammontano a 16 € (marca da bollo).

Il ricorso viene trattato dalla Commissione provinciale per la decisione dei ricorsi in materia di assistenza sanitaria, che decide in via definitiva sull'esito del ricorso. La Commissione è nominata dalla Giunta provinciale ed è composta da sei membri, oltre all'assessore provinciale alla Salute, o un suo delegato, che la presiede. Almeno quattro membri sono medici ed almeno uno di essi è libero professionista. I restanti membri sono funzionari provinciali.

Ulteriori approfondimenti: Assistenza odontoiatrica e protesica

(Ultimo aggiornamento del servizio: 04/03/2019)

Ente competente

23.2. Ufficio Governo sanitario
Palazzo 12, via Canonico Michael Gamper 1, 39100 Bolzano
Telefono: 0471 418050
E-mail: governosanitario@provincia.bz.it
PEC: gesundheitssteuerung.governosanitario@pec.prov.bz.it
Website: http://www.provincia.bz.it/salute

Orario d'ufficio:

Lunedì, martedì, mercoledì e venerdì: dalle ore 9.00 alle ore 12.00

Giovedì: dalle ore 8.30 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.30

Scadenze

Il ricorso deve essere presentato entro 30 giorni dalla data di ricevimento della comunicazione del diniego da parte dell’Azienda Sanitaria.