Contributi per iniziative in materia di energia, tutela dell'ambiente e del clima

Un servizio dell'amministrazione provinciale dell'Alto Adige

Descrizione generale

La Provincia autonoma di Bolzano concede contributi per iniziative in materia di efficienza energetica, utilizzo delle fonti rinnovabili nonchè tutela dell'ambiente e del clima nella misura massima del 60% delle spese ammesse. Per i richiedenti che dimostrano di essere in possesso della registrazione EMAS o della certificazione UNI EN ISO 14001 o ISO 50001 o del marchio di qualità ecologica Ecolabel UE la percentuale viene aumentata del 5 per cento.

Sono ammesse a contributo le seguenti iniziative: consulenza energetica ai cittadini, redazione di piani di tutela del clima, organizzazione di manifestazioni, certifcazioni di sistemi di gestione nell'ambito dell'energia, della tutela dell'ambiente e del clima nonché adesione al programma ComuneClima.

Possono beneficiare dei contributi tutti gli enti pubblici, le associazioni, le fondazioni e le cooperative sociali che per statuto o atto costitutivo non perseguono scopi di lucro e che realizzano iniziative di cui ai criteri nel territorio della provincia di Bolzano. 

Ulteriori presupposti si trovano qui

Le domande devono essere corredate della seguente documentazione:

  • relazione con indicazione del tipo, del contenuto e dell'attuazione dell'iniziativa prevista
  • preventivo di spesa dettagliato
  • piano di finanziamento per l'iniziativa prevista con indicazione di tutte le fonti di finanziamento, come sponsorizzazioni e altre entrate di qualsiasi tipo
  • atto costitutivo e statuto dell'associazione, fondazione o cooperativa sociale, se si tratta della prima richiesta o in caso di modifiche
  • copia del documento d'identità (se la domanda é sottoscritta con firma autografa)
  • copia del documento F23 (se il pagamento dell'imposta di bollo è stato effettuato tramite F23)

La domanda va corredata di una marca da bollo da 16,00 Euro, salvo i casi di esenzione previsti dalla legge. L'imposta di bollo può essere assolta indicando nella domanda (nell'apposito spazio) il numero identificativo e la data della marca da bollo, oppure utilizzando il modello F23 che è da allegare, scansionato, alla domanda (CODICE TRIBUTO = 456T; UFFICIO O ENTE = TBD).

(Ultimo aggiornamento del servizio: 28/08/2019)

Ente competente

Ufficio Energia e tutela del clima
via Mendola 33, 39100 Bolzano
Telefono: 0471 41 47 20
Fax: 0471 41 47 39
E-mail: energia@provincia.bz.it
PEC: energie.energia@pec.prov.bz.it
Website: http://ambiente.provincia.bz.it/

Orario d'ufficio:

Lunedì, martedí, mercoledí, venerdi: dalle ore 09.00 alle ore 12.00
Giovedí: dalle ore 08.30 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.30


Sedi distaccate 

Nei mesi di luglio ed agosto le udienze esterne nelle sedi distaccate non saranno effettuate.

BRESSANONE, Porta Sabiona 3
Comunità Comprensoriale Valle Isarco
il 4° mercoledì del mese                         9.00 - 12.00

BRUNICO, via M. Pacher 2
Istituto per l'Edilizia sociale
il 1° mercoledì del mese                         9.00 - 12.00

LASA, via Venosta 52
Municipio
il 4° venerdì del mese                             9.00 - 10.00

MALLES, via Stazione 19
Municipio
il 4° venerdì del mese                           11.00 - 12.00

MERANO, via O. Huber 13
Comunità Comprensoriale Burgraviato
il 2° martedì del mese                             9.00 - 10.30

SILANDRO, via Principale 134
Comunità Comprensoriale Valle Venosta
il 2° martedì del mese                            11.30 - 12.30  

Scadenze

Le domande di contributo possono essere presentate dal 1° gennaio al 31 maggio dell'anno di avvio delle iniziative.

I richiedenti devono presentare domanda scritta di contributo, corredata della documentazione richiesta, prima dello svolgimento dell'iniziativa.