Contributi per misure di protezione civile urgenti

Un servizio dell'amministrazione provinciale dell'Alto Adige

Descrizione generale

Comuni e Comunità comprensoriali possono richiedere un contributo in caso di calamità per eseguire opere di pronto intervento a tutela della pubblica incolumità e lavori urgenti di ripristino delle infrastrutture primarie.

L'ente locale inoltra all'Ufficio Protezione civile immediatamente dopo la constatazione della situazione di pericolo o dal verificarsi dell'evento dannoso una comunicazione scritta.

Di norma l’Ufficio Protezione civile invita in seguito tutti gli uffici provinciali competenti ad un sopralluogo e in tale circostanza consiglia l'ente locale in merito alle misure di protezione civile da adottare.

Misure di pronto soccorso

  • Relazione con descrizione della situazione di pericolo o dell'evento dannoso e della misura di protezione civile necessaria, con stima dei costi;
  • dichiarazione su eventuali aiuti finanziari per la stessa misura di protezione civile. 

Misure di prevenzione urgenti

  • relazione con descrizione della situazione di pericolo o dell'evento dannoso e della misura di protezione civile necessaria;
  • dichiarazione su altri eventuali aiuti finanziari relativi alla stessa misura di protezione civile;
  • progetto esecutivo o altri documenti, se ciò è stato concordato durante il sopralluogo.

L'Ufficio protezione civile riconosce i seguenti costi:

Misure di pronto soccorso

  • i costi della misura di protezione civile, inclusi quelli delle spese tecniche, purchè adeguati e purchè rilevanti per la protezione civile

Misure di prevenzione urgenti

  • i costi della misura di protezione civile, purchè adeguati e purchè rilevanti per la protezione civile
  • le spese tecniche nella misura di un importo forfetario fino al 18 % dei costi di costruzione riconosciuti. 

L’Agenzia per la Protezione civile può concedere un contributo fino al 80 % dei costi riconosciuti.

Per maggiori informazioni la invitiamo a consultare il sito Web dell'istituzione competente dedicato a questo servizio.

(Ultimo aggiornamento del servizio: 15/11/2019)

Ente competente

Ufficio Protezione civile
viale Druso 116, 39100 Bolzano
Telefono: 0471 41 60 41
E-mail: protezione.civile@provincia.bz.it
PEC: zs.pc@pec.prov.bz.it
Website: http://www.provincia.bz.it/sicurezza-protezione-civile/protezione-civile

Orario d'ufficio:

Lunedì, martedì, mercoledì, venerdì: dalle ore 9.00 alle ore 12.00
Giovedì: dalle ore 8.30 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.30

Scadenze

La domanda di contributo deve essere presentata all'Ufficio Protezione civile entro 180 giorni a partire dall'adozione della misura di protezione civile.

Se il Presidente o la Presidente della Provincia dichiara lo stato di calamità per la zona in questione, la domanda può essere presentata entro la data di cessazione dello stato di calamità.