Cultura italiana - Contributi per la promozione della seconda lingua (tedesco) e delle lingue straniere

Un servizio dell'amministrazione provinciale dell'Alto Adige

Descrizione generale

L'Ufficio Bilinguismo e Lingue straniere eroga contributi per la promozione della conoscenza della seconda lingua (tedesco) e delle lingue straniere ad istituzioni, enti, associazioni, comitati e cooperative che non operino a scopo di lucro.

I contributi sono erogati ad enti senza scopo di lucro con la sede o una struttura organizzativa in provincia di Bolzano, il cui statuto preveda il perseguimento degli obiettivi delle Leggi Provinciali 11 maggio 1988, n. 18 e 13 marzo 1987, n. 5.

Alla domanda di contributo devono essere allegati i seguenti documenti:

  • presentazione dell'ente con indicazione del numero dei soci in regola con le eventuali quote sociali di iscrizione e indicazione della
    composizione nominativa degli organi sociali previsti dal rispettivo statuto relazione illustrata delle attività programmate
  • preventivo di spesa
  • piano di finanziamento
  • relazione sulle attività svolte nell'anno precedente
  • atto costitutivo e statuto (solo enti che presentano domanda per la prima volta)

Sul modulo per la domanda va apposta la marca da bollo, salvo enti esenti.

I contributi sono erogati ai sensi delle Leggi Provinciali 11 maggio 1988, n.18 e 13 marzo 1987, n. 5, nonchè dei relativi criteri.

Possono essere finanziate le seguenti attività:

  • Corsi di tedesco con minimo 30 unità di lezione e 8 partecipanti e corsi di lingue straniere con minimo 30 unità di lezione e 8 partecipanti
  • Pubblicazioni, materiali didattici, realizzazione audiovisive, nonchè elaborati in tema bilinguismo
  • Progetti, incontri, convegni, seminari, manifestazioni, visite
  • Attività editoriale
  • Rappresentazioni cinematografiche, teatrali e realizzazione video
  • Altre iniziative preventivamente concordate che rispondano agli obiettivi delle leggi di riferimento

Inoltre agli enti che svolgono prevalentemente attività di bilinguismo ovvero di incentivazione delle lingue straniere sono riconosciute le spese di gestione e personale, nonchè di acquisto attrezzature e arredi, proporzionalmente all'attività ammessa a contributo.

(Ultimo aggiornamento del servizio: 06/11/2014)

Ente competente

15.3. Ufficio Bilinguismo e lingue straniere
"Edificio Plaza", via del Ronco 2, 39100 Bolzano
Telefono: 0471 41 12 60
Fax: 0471 41 12 79
E-mail: ufficio.bilinguismo@provincia.bz.it
PEC: bilinguismo@pec.prov.bz.it
Website: http://www.provincia.bz.it/centromultilingue

Orario d'ufficio:

Lunedì, martedì, mercoledì, venerdì: ore 9.00 - 12.00
Giovedì: ore 8.30 - 13.00, ore 14.00 - 17.30

Scadenze

Le domande di contributo ordinario devono essere presentate entro il 31 gennaio di ogni anno. In caso di spedizione per posta fà fede il timbro postale.

E' inoltre possibile presentare domande di contributo integrativo o straordinario durante l'anno.