Esito di esami scolastici e valutazioni: reclami

Un servizio dell'amministrazione provinciale dell'Alto Adige

Descrizione generale

Contro l'esito di un esame o di uno scrutinio (nel quale è stata assegnata un'insufficienza) che non consente di proseguire il proprio percorso di studi è possibile sporgere reclamo al dirigente scolastico entro il 15° giorno dalla pubblicazione all'albo della scuola. L'organo competente (il consiglio di classe) dovrà pronunciarsi entro 30 giorni dal ricevimento del reclamo; in caso contrario il provvedimento (es. la bocciatura o la valutazione) diventa definitivo.

Un'ulteriore possibilità è quella di rivolgersi al Tribunale Amministrativo Regionale (TAR).

(Ultimo aggiornamento del servizio: 14/11/2018)

Ente competente

Direzione Istruzione e Formazione italiana
"Edificio Plaza", via del Ronco 2, 39100 Bolzano
Telefono: 0471 41 13 33
Fax: 0471 41 13 09
E-mail: scuola.italiana@provincia.bz.it
PEC: sovrintendenza.hauptschulamt@pec.prov.bz.it

Scadenze

Il reclamo va presentato al dirigente scolastico entro il 15° giorno dalla pubblicazione all'albo della scuola.