Autorizzazione per interventi nell'ambito del demanio idrico e nella fascia di rispetto di fiumi e torrenti

Un servizio dell'amministrazione provinciale dell'Alto Adige

Descrizione generale

Tutti gli interventi (lavori, scavi, costruzioni, manutenzioni, manifestazioni, ecc.) che vanno effettuati su terreni appartenenti al demanio idrico o comunque lungo fiumi e torrenti nell'ambito della loro fascia di rispetto (10 metri da argine, ciglio o scarpata) devono essere sottoposti all'esame dell'Agenzia per la Protezione civile.

Essi infatti possono avere ripercussioni sul regime idraulico, sull'ecosistema fluviale, sulla stabilità delle opere di difesa, sull'utilizzo delle acque. Inoltre devono considerarsi i pericoli connessi a piene ed eventi calamitosi e la necessità di libero e rapido accesso ai corsi d'acqua per operazioni di soccorso, di sistemazione o per attività di altro genere.

A seconda della tipologia di intervento verrà rilasciata concessione o autorizzazione o nulla osta per la sua esecuzione, contenente le necessarie prescrizioni a garanzia dei beni del demanio idrico e del buon regime idraulico dei corsi d'acqua.

Per l'uso del servizio non valgono presupposti d'accesso.

Documentazione tecnica in duplice copia relativa al tipo di intervento indicato in domanda (es. planimetrie, sezioni, estratti di mappa, relazioni tecniche, calcoli idraulici, ecc).

Alla domanda va allegata una marca da bollo da Euro 16,00, così come per la concessione/autorizzazione. Può essere richiesto il versamento di una cauzione a garanzia della corretta esecuzione dei lavori.

(Ultimo aggiornamento del servizio: 25/06/2019)

Ente competente

Ufficio Demanio idrico
via Cesare Battisti 23, 39100 Bolzano
Telefono: 0471 41 45 00
Fax: 0471 41 43 99
E-mail: demanio.idrico@provincia.bz.it
PEC: oeffentlicheswassergut.demanioidrico@pec.prov.bz.it
Website: http://www.provincia.bz.it/sicurezza-protezione-civile/bacini-montani

Orario d'ufficio:

Lunedì, martedì, mercoledì, venerdì: ore 9.00 - 12.00
Giovedì: ore 8.30 - 13.00, ore 14.00 - 17.00

Scadenze

Non sono previsti termini.

La richiesta deve pervenire con congruo anticipo per consentire esame dei progetti ed eventuali sopralluoghi di verifica nei luoghi interessati dall´intervento.