Comunicazione dell'organizzazione di manifestazioni fieristiche

Un servizio dell'amministrazione provinciale dell'Alto Adige

Descrizione generale

Le manifestazioni fieristiche si distinguono in: Fiere generali, fiere specializzate e fiere mercato (ai sensi della delibera n. 486 del 28 aprile 2015).


L’articolo 2, comma 3, della legge provinciale 18 ottobre 2005, n. 9 ed i relativi criteri disciplinano il riconoscimento della qualifica di internazionale, nazionale, provinciale alle manifestazioni fieristiche, le caratteristiche delle diverse tipologie di manifestazione fieristica, dei quartieri fieristici e spazi espositivi nonché le modalità di definizione del calendario fieristico.

L'attività fieristica tende a valorizzare, promuovere e sviluppare l'attività economica e produttiva, in particolare quella provinciale, i rapporti commerciali e la cooperazione internazionale. L'attività fieristica è libera. È garantita la libera concorrenza, la trasparenza e la libertà d'impresa. E' inoltre assicurata la parità di condizioni per l'accesso alle manifestazioni e alle strutture nelle quali le stesse si svolgono.


Per lo svolgimento delle manifestazioni fieristiche è necessaria la comunicazione alla Ripartizione Economia – Ufficio Commercio e servizi.  La manifestazione fieristica si intende tacitamente autorizzata, se entro 30 giorni la Ripartizione provinciale competente non ne vieta la realizzazione.

Per l'uso del servizio non valgono presupposti d'accesso.

L'uso del servizio è gratuito.

(Ultimo aggiornamento del servizio: 09/11/2017)

Ente competente

35.3. Ufficio Commercio e servizi
Palazzo 5, via Raiffeisen 5, 39100 Bolzano
Telefono: 0471 41 37 44 - Adriana Panconi
0471 41 37 45 - Alessandro Melchiori
Fax: 0471 41 37 98
E-mail: commercio@provincia.bz.it
PEC: handel.commercio@pec.prov.bz.it
Website: http://www.provincia.bz.it/economia

Orario d'ufficio:

Lunedì, martedì, mercoledì, venerdì: dalle 09.00 alle 12.00;
Giovedì: dalle 08.30 alle 13.00 / dalle 14.00 alle 17.30.

Scadenze

Le comunicazioni per lo svolgimento delle manifestazioni fieristiche internazionali e nazionali devono essere presentate nel mese di gennaio dell’anno antecedente a quello di svolgimento.

Le comunicazioni per lo svolgimento delle manifestazioni fieristiche provinciali devono essere presentate entro il mese di novembre dell’anno antecedente a quello di svolgimento.