L'esame di bilinguismo

Un servizio dell'amministrazione provinciale dell'Alto Adige

Descrizione generale

L’esame di bilinguismo accerta contemporaneamente la conoscenza delle lingue italiana e tedesca in un'unica giornata. Esistono quattro livelli:

- C1 (ex liv. A)
- B2 (ex liv. B)
- B1 (ex liv. C)
- A2 (ex liv. D)

che corrispondono alle conoscenze richieste in base al titolo di studio necessario per le varie funzioni del pubblico impiego. L’attestato di bilinguismo, infatti, è un requisito imprescindibile per lavorare nella Pubblica Amministrazione in Alto Adige. Inoltre è disciplinato da una legge ed equipollente a una certificazione linguistica di livello europeo per i livelli C1, B2, B1, A2.
 
L’attestato di bilinguismo ha validità illimitata nel tempo, l’esame è del tutto gratuito e si può ripetere a piacere fino al suo superamento. Ci si iscrive semplicemente utilizzando il proprio SPID.

Chiunque lo desideri può iscriversi in qualsiasi momento all'esame di bilinguismo, indipendentemente dalla propria cittadinanza e dalla propria madrelingua.

L’ammissione all’esame non è strettamente legata a un titolo di studio. Chi volesse sostenere un esame diverso da quello corrispondente al proprio diploma può senz’altro farlo.

Tuttavia ci si può iscrivere soltanto a un esame alla volta. A esame sostenuto si potrà ripetere l’iscrizione per lo stesso o per un altro livello.

Limiti minimi di età:

  • C1 (ex liv. A) e B2 (ex liv. B): 17 anni
  • B1 (ex liv. C) e A2 (ex liv. D): 14 anni

Semplicemente utilizzando il proprio SPID (nome utente e password), si potrà inviare online la propria iscrizione o richiesta di riconoscimento di certificazioni linguistiche o titoli di studio direttamente dal proprio computer, tablet o smartphone. Se hai già attivato SPID, disponi di nome utente e password e puoi accedere all'iscrizione cliccando sull'icona "Vai al servizio online". Come funziona l'iscrizione online.

Avrai il vantaggio di trovare tutta la corrispondenza depositata in "myCIVIS" e di ricevere in tempo reale non solo la conferma dell’avvenuta iscrizione, ma anche la successiva convocazione all’esame o diverse comunicazioni riguardanti la tua richiesta. Inoltre, ogni volta che un nuovo documento viene depositato in myCIVIS, riceverai un avviso sia per sms sia per e-mail.

MINORENNI: a partire da agosto 2019 anche i minorenni possono iscriversi tramite lo SPID dei genitori.

Al momento dell’esame dovrai portare con te un documento di identità valido e una penna blu o nera.

L’esame di bilinguismo nonchè il riconoscimento dei titoli di studio e delle certificazioni linguistiche è gratuito.

Le disposizioni di legge a cui fanno riferimento gli esami di bi- e trilinguismo sono il Decreto del Presidente della Repubblica del 26.07.1976, n. 752, ed i relativi criteri di svolgimento degli esami pubblicati nel Bollettino Ufficiale della Regione.

Gli esami si svolgono esclusivamente presso la nostra sede di Bolzano, via Dr. Julius Perathoner 10, al secondo piano, con inizio alle ore 8.30.

L’unica sede degli esami è a Bolzano in via Dr. Julius Perathoner 10, al secondo piano, nella zona del parco di fronte alla stazione ferroviaria, raggiungibile facilmente anche in autobus.

Per maggiori informazioni la invitiamo a consultare il sito Web dell'istituzione competente dedicato a questo servizio.

(Ultimo aggiornamento del servizio: 12/11/2019)

Ente competente

Servizio esami di bi- e trilinguismo
via Dr. Julius Perathoner 10, 39100 Bolzano
Telefono: 0471 413900
E-mail: ebt@provincia.bz.it
PEC: zdp.ebt@pec.prov.bz.it
Website: http://www.provincia.bz.it/bilinguismo Website

Orario d'ufficio:

Lunedì - mercoledì: ore 8.30 - 12.00
Giovedì: ore 8.30 - 13.00, ore 14.00 - 17.30
Venerdì: ore 8.30 - 12.00

Scadenze

Gli esami di bilinguismo si tengono tutti i giorni, durante tutto l’anno. L’iscrizione può essere effettuata in qualsiasi momento e viene presa in considerazione in ordine cronologico.

GLI ESAMI

Gli esami di tutti i quattro livelli prevedono una prova d’ascolto, una prova scritta con comprensione di un testo e una prova orale. I candidati affrontano questi moduli nel corso di un’unica giornata. Tali moduli non possono essere separati.

Le persone interessate verranno chiamate a sostenere le prove in base alla data di iscrizione e in ordine cronologico. Attualmente i tempi d’attesa orientativi dall’invio della domanda sono di circa 4 mesi.

In caso di particolare urgenza, come ad es. per partecipazione a concorso pubblico, è possibile richiedere l’anticipo dell’esame, utilizzando l’apposito modulo e seguendo le relative istruzioni.