Colpo di fuoco batterico - Contributo per provvedimenti straordinari nella difesa delle piante

Un servizio dell'amministrazione provinciale dell'Alto Adige

Descrizione generale

Gli aiuti in conto capitale possono essere concessi in parziale compensazione delle perdite dovute alle fitopatie riportate in seguito:

  • Colpo di fuoco batterico (Erwinia amylovora),
  • Vaiolatura delle drupacee (Sharka)
  • Flavescenza dorata della vite (Flavescence doreè)
  • Giallumi europei delle drupacee (European stone fruit yellows)

  • L’infestazione é stata denunciata per quanto previsto (obbligo di denuncia)
  • L’estirpazione è stata eseguita rispettando le disposizioni del Servizio Fitosanitario
  • L’aiuto viene concesso se il valore di mercato delle piante estirpate riconosciuto dall’Ufficio Frutti-viticoltura é superiore a  5000 euro

L’aiuto può essere concesso nella misura fino al 70 per cento del valore di mercato delle piante estirpate riconosciuto dall’Ufficio Frutti-viticoltura.

(Ultimo aggiornamento del servizio: 20/01/2016)

Ente competente

Ufficio Frutti-viticoltura
Palazzo 6 - Peter Brugger, via Brennero 6, 39100 Bolzano
Telefono: 0471 41 50 80
0471 41 50 81
Fax: 0471 41 50 89
E-mail: frutti-viticoltura@provincia.bz.it
PEC: obstweinbau.fruttiviticoltura@pec.prov.bz.it
Website: http://www.provincia.bz.it/

Scadenze

Entro 90 giorni dall’avvenuta estirpazione delle piante.