Collaudo per l’installazione di un GANCIO DI TRAINO

Un servizio dell'amministrazione provinciale dell'Alto Adige

Descrizione generale

L'installazione di un gancio di traino su di un veicolo è subordinata all'aggiornamento della Carta di Circolazione. L'annotazione „gancio di traino (ad es. e4*__*____) se installato fin dall’origine“ sulle righe descrittive della Carta di Circolazione è valida solo per ganci di traino montati dal costruttore sin dall'origine; in caso di installazione successiva è necessario sottoporre il veicolo a visita e prova, anche nel caso in cui l'omologazione del gancio sia tra quelle indicate nelle righe descrittive della Carta di Circolazione.

La massa rimorchiabile è riportata al punto O1 della Carta di Circolazione.

La larghezza massima del rimorchio in caso di autoveicoli destinati al trasporto di persone corrispone alla larghezza del veicolo + 70 centimeri arrotondata ai 5 centimetri superiori.

In caso di autocarri la larghezza massima del rimorchio è uguale alla larghezza massima del veicolo trainante.

Presso il Centro provinciale di revisione veicoli della provincia di Bolzano possono essre sottoposti a visita e prova solo i veicoli che hanno installato un gancio di traino da parte di un officina con sede in Alto Adige.

  • Modello TT2119BZ compilato e firmato dall’intestatario del veicolo;
  • Carta di Circolazione in originale più una fotocopia;
  • Documentazione relativa al gancio di traino (rilasciata dal produttore);
  • Dichiarazione dei lavori d’installazione effettuati “a regola d’arte” e nel rispetto delle prescrizioni della casa costruttrice del veicolo e del gancio di traino, rilasciata dall’installatore;
  • Una copia del deposito firma dell’installatore, effettuato presso l’Ufficio motorizzazione; in mancanza dello stesso va presentata una visura della Camera di Commercio ed una copia del documento d’identità dell’installatore;
  • Per i veicoli di importazione parallela (provenienti dall’estero) è necessario presentare anche il nulla osta rilasciato dalla casa costruttrice del veicolo ovvero dall’importatore generale in Italia tranne nel caso in cui si installi un gancio di traino avente omologazione europea su un veicolo che disponga a sua volta di una omologazione europea.

Il costo del collaudo è di 41€

Se è necessario il rilascio di una nuova carta di circolazione si avrà un costo aggiuntivo di 16€.

I pagamenti sono effettuabili tramite Bancomat, Carta di Credito e contanti.

  • Direttiva 94/20/CE.
  • Circolare del Ministero dei trasporti n. B049 del 16.04.1997

Chi circola con un veicolo equipaggiato con un gancio di traino che non è stato sottoposto al collaudo previsto va incontro ad una sanzione amministrativa pecuniaria nonché alla sanzione accessoria del ritiro della Carta di Circolazione (art 78 c.d.s.).

(Ultimo aggiornamento del servizio: 28/10/2019)

Ente competente

Centro provinciale revisione veicoli
via Sigismund Schwarz 40, 39100 Bolzano
Telefono: 0471 41 34 50
0471 41 34 51
Fax: 0471 41 34 62
E-mail: centrorevisioni@provincia.bz.it
PEC: lpf.crv@pec.prov.bz.it

Orario d'ufficio:

Martedí - venerdi: ore 8.15 - 11.30

Scadenze

Per l'uso del servizio è necessaria la prenotazione o personale o rivolgendosi alle agenzie di pratiche automobilistiche.

http://www.provincia.bz.it/it/servizi-a-z.asp?bnsv_svid=1034264