Adattamento di veicoli per i familiari

Un servizio dei distretti sociali

Descrizione generale

Alle persone che hanno un familiare con disabilità è concesso un contributo per l'adattamento del veicolo. Non sono considerate conviventi le persone disabili ospitate presso servizi residenziali in modo continuativo.

L'erogazione e l'ammontare del contributo dipendono dalla situazione economica del nucleo familiare. Lo stesso richiedente può beneficiare del contributo, salvo casi eccezionali e debitamente comprovati, una volta soltanto nell'arco di sei anni.

La prestazione è descritta all'art. 27 del D.P.G.P. 30/2000, nella versione vigente. e successive modifiche ed integrazioni e al capo IV della Delibera 21 febbraio 2017, n. 213

Hanno accesso alle prestazioni dell’assistenza economica sociale le seguenti persone, purché aventi dimora stabile e ininterrotta da almeno dodici mesi in provincia di Bolzano prima della presentazione di ogni domanda:

  • i cittadini italiani;
  • i cittadini di Stati appartenenti all’Unione europea;
  • i cittadini di paesi terzi, titolari di un permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo, rilasciato in Italia;
  • i titolari dello status di rifugiato;
  • i titolari dello status di protezione sussidiaria.

Hanno altresì accesso alle prestazioni di assistenza economica sociale le seguenti persone, dopo cinque anni di dimora stabile e ininterrotta residenza in provincia di Bolzano, qualora legalmente soggiornanti nel territorio nazionale:

  • i cittadini di Paesi terzi;
  • gli apolidi.

L'utilizzo di questo servizio è gratuito.

Ricorsi: Contro la decisione dell'ente, ed entro 45 giorni dalla comunicazione, può essere presentato ricorso gerarchico per motivi di legittimità - ai sensi dell'articolo 9 della legge provinciale 22 ottobre 1993, n. 17 e dell'articolo 4 della legge provinciale 30 aprile 1991, n. 13 - alla Sezione ricorsi - Ripartizione Politiche sociali.   

Per maggiori informazioni la invitiamo a consultare il sito Web dell'istituzione competente dedicato a questo servizio.

(Ultimo aggiornamento del servizio: 19/02/2020)

Ente competente

Assistenza economica sociale
Via S. Giacomo 8, 39049 Vipiteno
Telefono: 0472 72 60 00
Fax: 0472 72 60 66
E-mail: distretto.sociale@wipptal.org
Website: http://www.wipptal.org/system/web/default.aspx?sprache=3

Scadenze

È possibile rivolgersi in qualsiasi momento al competente Distretto sociale - Servizio di assistenza economica per fare domanda.