Prenotazione per: Riclassificazione della patente di guida - richiesta duplicato

Un servizio dell'amministrazione provinciale dell'Alto Adige

Descrizione generale

A causa dell'attuale situazione di emergenza sanitaria (Covid-19), l'accesso allo sportello della ripartizione mobilità è possibile solo con prenotazione. Per effettuare la prenotazione è necessario uno SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) oppure la carta dei servizi (scheda codice fiscale) attivata. Nella sezione di aiuto in myCIVIS trova informazioni a riguardo. 

Si parla di riclassificazione della patente, quando viene assegnata una nuova categoria di patente, per esempio potrebbe esserci la necessità di declassare la patente D in C, oppure la DE in CE per il motivo del superamento dei limiti di età. Possono esserci altri motivi, quando vengono meno certi requisiti psicofisici.

La riclassificazione della patente di guida può avvenire a seguito di richiesta da parte del/la titolare oppure disposta da un ufficiale sanitario nonché dalla Commissione Medica Locale.

Dove?

La richiesta può essere presentata presso il Servizio Sportello della Ripartizione Mobilità, Bolzano, via Renon n. 12 (presso l'edificio funivia del Renon) oppure presso un’agenzia/autoscuola.

  • patente di guida originale;
  • 2 foto formato tessera identiche a capo scoperto e recenti (non più vecchie di sei mesi) con sfondo chiaro su carta fotografica. L'autenticazione viene fatta direttamente allo sportello dal/la funzionario/a. Altrimenti è necessaria un'autentica ufficiale di una foto (vedi "altre informazioni");
  • nel caso in cui la patente di guida sia in prossimità di scadenza, si consiglia di portare un certificato medico in bollo con la rispettiva riclassifica delle categorie, così verrà contemporaneamente anche rinnovata;
  • documento d'identità originale e in corso di validità;
  • codice fiscale (tessera sanitaria);
  • cittadini non comunitari devono esibire la carta oppure il permesso di soggiorno in corso di validità. Qualora fosse scaduto è richiesta anche l'attestazione postale di rinnovo dello stesso in originale.

Coloro che devono fare la visita dalla Commissione medica, devono presentare al Servizio Sportello della Ripartizione Mobilità esclusivamente il certificato medico rilasciato dalla commissione medica.

  • € 42,20

Si può pagare direttamente allo sportello in contanti, con bancomat o carta di credito.

articolo 119 del Codice della strada, decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285.

Se la richiesta (deve essere compilata e firmata dal richiedente) viene effettuata da persona diversa dall’interessato, si richiede una delega scritta corredata dalla fotocopia integrale di un documento d’identità del/la delegante, ed il/la delegato/a deve esibire a sua volta un documento d’identità valido. Inoltre una delle due fototessere, deve essera autenticata (per esempio comune di residenza).

(Ultimo aggiornamento del servizio: 14/05/2020)

Ente competente

38.0.1. Servizio sportello ripartizione mobilità
via Renon 12, 39100 Bolzano
Telefono: 0471 41 35 20
0471 41 35 21
E-mail: sportello.mobilita@provincia.bz.it
Website: http://www.provincia.bz.it/

Orario d'ufficio:

Servizio Sportello della Ripartizione Mobilità, Bolzano, via Renon n. 12 (presso l'edificio funivia del Renon)    

Lunedì, martedì, mercoledì, venerdì: ore 08.30 - 12.00
Giovedì: ore 8.30 - 16.00 (continuato)

Scadenze

Il permesso provvisorio di guida che si rilascia, ha una validità di 40 giorni, valido su tutto il territorio italiano e deve essere accompagnato da un documento d'identità in corso di validità.

La nuova patente verrà spedita direttamente a casa.