Passaggio di proprietà di autoveicoli e motoveicoli

Un servizio dell'amministrazione provinciale dell'Alto Adige

Descrizione generale

 Le richieste relative al passaggio di proprietà di autoveicoli e motoveicoli si effettuano solo su prenotazione online tramite SPID o carta dei servizi. Nella sezione di aiuto in myCIVIS trovi le informazioni al riguardo.

Quando si acquista o si vende un autoveicolo o motoveicolo deve essere fatta una trascrizione della proprietà, quindi la relativa carta di circolazione e il certificato di proprietà devono essere aggiornati.

Il passaggio di proprietà presso il Servizio Sportello della Ripartizione Mobilità è possibile per veicoli con il certificato di proprietà cartaceo (CDP) o con il certificato di proprietà in forma digitale (dal 05/10/2015) ma non ancora “smaterializzato”

L'acquirente e il venditore devono presentarsi contemporaneamente allo sportello per firmare l'atto di vendita.

Passaggi che sono di competenza del P.R.A  

  • Eredità

  • Intestazioni a minori di 18 anni

  • Autoveicoli ventennali o ultraventennali

  • Autocarri con massa complessiva superiore a 3500 Kg

  • Intestatari del veicolo superiore a due soggetti

  • Atti digitali smaterializzati con l’autentica di firma del venditore già avvenuta

  •  Auto e motoveicoli muniti del foglio complementare

Per l’autentica della firma del venditore ed il relativo passaggio di proprietà presso il Servizio Sportello della Ripartizione mobilità occorre:

  • Documento di riconoscimento valido del venditore e dell’acquirente
  • Codici fiscali del venditore e dell’acquirente
  • Il certificato di proprietà (CDP) del veicolo in originale vecchio tipo in forma cartacea non serve se è digitale (rilasciato dopo il 05/10/2015)
  • Carta di circolazione in originale
  • Carta o permesso di soggiorno in originale, cittadini non comunitari devono esibire la carta di soggiorno oppure il permesso di soggiorno in corso di validità; qualora fosse scaduto è richiesta anche l'attestazione di rinnovo dello stesso in originale.

In caso di autentica di firma dell'atto di vendita necessita la presentazione di una marca da bollo da Euro 16.00

  • Diritti di motorizzazione € 26,20
  • Imposta provinciale di trascrizione – IPT (non previsto per motoveicoli): Euro 3,51 per kw, p. es.: euro 3,51 X 100 kw = € 351,00 (importo indicativo - questo calcolo vale quando l'acquirente risiede in Provincia di Bolzano, poiché ogni Provincia in Italia applica delle maggiorazioni che vanno dal 10 - 30%)
  • Costi fissi P.R.A.: € 59,00

L'importo può essere pagato allo sportello in contanti o con bancomat.

  • articolo 94 del Codice della Strada

Pubblico Registro Automobilistico

P.R.A. di Bolzano

Via della Mendola 19/a

39100 Bolzano

Per TUTTE le pratiche di sportello PRA è necessario prenotare un appuntamento, dal sito http://www.aci.it/ pagina http://www.aci.it/prenota-pra.html oppure direttamente nell’ufficio (non al telefono).

Le sole pratiche per cui non serve prenotazione sono: ipoteche, pignoramenti e relative cancellazioni; revoche di fermo amministrativo e perdite di possesso.

Sono inoltre senza appuntamento le pratiche presentate da persone disabili.

Per maggiori informazioni la invitiamo a consultare il sito Web dell'istituzione competente dedicato a questo servizio.

(Ultimo aggiornamento del servizio: 16/09/2019)

Ente competente

38.0.1. Servizio sportello ripartizione mobilità
via Renon 12, 39100 Bolzano
Telefono: 0471 41 35 20
0471 41 35 21
Fax: 0471 41 35 39
E-mail: sportello.mobilita@provincia.bz.it
Website: http://www.provincia.bz.it/mobilita/

Orario d'ufficio:

Servizio sportello della Ripartizione mobilità

Lunedì - venerdì: ore 8.30 - 12.00

Giovedì: ore 8.30 - 16.00

Scadenze

Il passaggio di proprietà di un veicolo deve essere effettuato entro 60 giorni dalla data dell’autentica della firma.