Radiazione di un autoveicolo o motoveicolo per esportazione

Un servizio dell'amministrazione provinciale dell'Alto Adige

Descrizione generale

Dal 14 luglio 2014 sarà possibile cancellare un veicolo per esportazione solo se il veicolo si trova già all'estero.

Dove?

La radiazione può essere richiesta presso il Servizio sportello della Ripartizione mobilità - Bolzano, Via Renon 12, 39100 Bolzano oppure al PRA – Pubblico Registro automobilistico in via Mendola n. 19/a, o in un’agenzia di pratiche automobilistiche autorizzata.

Se il richiedente è minorenne, la richiesta deve essere firmata da un genitore o da una persona che ne tiene la potestà.

  • copia della carta di circolazione estera o attestazione di avvenuta immatricolazione.
  • attestazione di revisione o collaudo della Motorizzazione estera
  • documento di trasporto (D.d.t. o CMR) o fattura con ricevuta/attestazione del destinatario estero di avvenuta consegna del veicolo.
  • fattura con IVA non imponibile ex art.41 D.L. 331/93 (cessione intracomunitaria)
  • altre fatture (p.e. regime del margine ex art .36D.L.41/95) con acquirente UE purche´venga contestualmente allegata copia del documento di trasporto con l’indicazione del destinatario estero.
  • atto di vendita successivo redatto all’estero fra primo acquirente estero e nuovo acquirente.
  • documento provvisorio di immatricolazione UE (p.e. documento relativo alle targhe provvisorie tedesche)
  • dichiarazione o attestazione rilasciata da una pubblica Autorità estera da cui risulti l’importazione del veicolo nel Paese UE
  • foglio di via o relativa attestazione rilasciata dalla Motorizzazione Italiana ex art.99 C.d.S
  • bolla doganale o fattura con vidimazione della Dogana. In alternativa si ritiene idonea anche la bolla doganale estera o la vidimazione della Dogana estera apposta sulla Carta di circolazione italiana o sul Certificato di Proprietà (Extra UE)

Attenzione: La certificazione estera presentata in lingua tedesca non necessita di traduzione, mentre per tutti gli altri casi bisogna presentare traduzione asseverata in lingua italiana o tedesca.

  • €uro 55,70, se si è in possesso del certificato di proprietà,
  • €uro 71,70, se si è in possesso del foglio complementare o in caso di smarrimento del certificato di Proprietà o dello stesso Foglio complementare

L'importo può essere pagato allo sportello in contanti, oppure con bancomat o carta di credito.

  • Articolo 103 del codice della strada

In caso di demolizione di un veicolo, bisogna rivolgersi presso un centro demolizioni veicoli (rottamatore) consegnando le targhe, la carta di circolazione ed il certificato di proprietà (CDP) o il foglio complementare. Il centro demolizioni invierà tutto al Pubblico Registro Automobilistico (PRA).

(Ultimo aggiornamento del servizio: 20/01/2016)

Ente competente

38.0.1. Servizio sportello ripartizione mobilità
via Renon 12, 39100 Bolzano
Telefono: 0471 41 35 20
0471 41 35 21
Fax: 0471 41 35 39
E-mail: sportello.mobilita@provincia.bz.it
Website: http://www.provincia.bz.it/mobilita/

Orario d'ufficio:

Servizio sportello della Ripartizione mobilità

Lunedì - venerdì: ore 8.30 - 12.00
Giovedì: ore 8.30 - 16.00

Scadenze

Per l'uso del servizio non ci sono da rispettare termini particolari.