Rilascio targa provvisoria (Targa C1)

Un servizio dell'amministrazione provinciale dell'Alto Adige

Descrizione generale

Il rilascio della targa provvisoria (C1) è previsto in due casi:

  1. per un veicolo non ancora immatricolato in Italia che deve recarsi presso un ufficio provinciale per un collaudo (la maggior parte riguarda veicoli importati). La targa provvisoria viene rilasciata assieme al relativo foglio di via solo per il giorno del collaudo ed è valida per il tragitto da casa fino alla sede dell’ufficio provinciale e ritorno.
  2. per un veicolo destinato all’esportazione che comunque deve essere prima radiato dalla circolazione ed essere in regola con la revisione.

La validità della targa provvisoria varia a seconda del percorso da effettuare per un massimo di 5 giorni. Assieme alla targa provvisoria viene rilasciato un permesso provvisorio di circolazione (foglio di via) riportante i dati del proprietario, i dati del veicolo, il percorso da effettuare e la durata del permesso.

Il foglio di via consente la circolazione all’estero, limitatamente al percorso indicato ed è valido sino a destinazione.

È ammissibile il rilascio del permesso provvisorio di circolazione e la relativa targa di cartone anche a cittadini appartenenti a Stati della Unione Europea o extracomunitari non residenti in Italia.

Dove?

La richiesta per il rilascio della targa provvisoria può essere fatta presso il Servizio sportello della Ripartizione Mobilità, Via Renon 12, 39100 Bolzano oppure tramite un' agenzia auto autorizzata.

Per l'uso del servizio non valgono presupposti d'accesso.

Per i veicoli importati:

Vedi import veicoli

Per esportazione:

  • fotocopia certificato di radiazione
  • fotocopia carta di circolazione
  • fotocopia atto di vendita (è valida anche una scrittura privata)
  • fotocopia documento di riconoscimento

  • €uro 26,20

L'importo può essere pagato allo sportello in contanti, con bancomat o carta di credito.

Accordi sanciti dagli articoli 35 e 36 della Convenzione sulla circolazione stradale adottata a Vienna in data 8 novembre 1968.

Il richiedente della targa provissoria deve chiedere una assicurazione.

Il Servizio Sportello della Ripartizione Mobilità rilascia le targhe dei veicoli destinati all’esportazione soltanto a condizione che il richiedente oppure il venditore abbiano la residenza in provincia di Bolzano. In ogni caso il luogo di partenza indicato sul foglio di via può essere soltanto un Comune della provincia di Bolzano.

(Ultimo aggiornamento del servizio: 20/01/2016)

Ente competente

38.0.1. Servizio sportello ripartizione mobilità
via Renon 12, 39100 Bolzano
Telefono: 0471 41 35 20
0471 41 35 21
Fax: 0471 41 35 39
E-mail: sportello.mobilita@provincia.bz.it
Website: http://www.provincia.bz.it/mobilita/

Orario d'ufficio:

Servizio sportello della Ripartizione mobilità

Lunedì - venerdì: ore 8.30 - 12.00
Giovedì: ore 8.30 - 16.00

Scadenze

Per l'uso del servizio non ci sono da rispettare termini particolari.