ProNotel2 - Comunicazione obbligatoria unificata dei rapporti di lavoro in via telematica

Un servizio dell'amministrazione provinciale dell'Alto Adige

Descrizione generale

Tutti i datori di lavoro, sia pubblici che privati, la cui sede di lavoro è in Provincia di Bolzano, sono tenuti a comunicare, direttamente o tramite delega a soggetti abilitati (ad es. consulenti del lavoro), all'Ufficio osservazione mercato del lavoro della Provincia Autonoma di Bolzano:

  • l'instaurazione, l'eventuale trasformazione, la proroga e la cessazione:
    • dei rapporti di lavoro subordinato,
    • del lavoro autonomo:
      • in forma coordinata e continuativa, anche nella modalità a progetto,
      • di socio lavoratore di cooperativa e
      • di associato in partecipazione con apporto lavorativo e
    • dei tirocini di formazione e orientamento
  • la modifica della ragione sociale del datore di lavoro
  • il trasferimento d'azienda o di ramo di essa (p. es. per cessione o fusione).

Le comunicazioni devono essere inoltrate esclusivamente in via telematica attraverso l'applicativo web ProNotel2.

Con quest'unica comunicazione è possibile adempiere agli obblighi di trasmissione sia nei confronti dell'Amministrazione Provinciale (Ripartizione Lavoro e Ufficio Apprendistato e maestro artigiano), sia nei confronti degli enti previdenziali – come ad esempio INPS –, dell'INAIL e della Questura.

I rapporti di lavoro domestico vanno comunicati unicamente all'INPS, tramite:

  • Contact Center, al numero 803.164, fornendo telefonicamente i dati necessari oppure
  • l'apposita procedura internet di compilazione e invio on-line disponibile sul sito internet dell'INPS oppure
  • intermediari dell'Istituto (per esempio consulenti di lavoro).

Per accedere a ProNotel2 è necessario avere un account personale da richiedere compilando un modulo online.

In fase di accreditamento per il rilascio dell’account a ProNotel2:

  • dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà in merito all’abilitazione ad effettuare le comunicazioni (documento pdf scaricabile online)
  • copia di un documento di identità valido

L'uso del servizio è gratuito.

Per maggiori informazioni la invitiamo a consultare il sito Web dell'istituzione competente dedicato a questo servizio.

(Ultimo aggiornamento del servizio: 25/01/2017)

Ente competente

19.1. Ufficio Osservazione mercato del lavoro
Palazzo 12, via Canonico Michael Gamper 1, 39100 Bolzano
Telefono: 0471 41 85 58
Fax: 0471 41 85 57
E-mail: notel@provincia.bz.it
PEC: amb.oml@pec.prov.bz.it
Website: http://www.provincia.bz.it/lavoro

Orario d'ufficio:

Lunedì, martedì, mercoledì, venerdì: dalle ore 09.00 alle ore 12.00
Giovedì: dalle ore 08.30 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.30

Il servizio di helpdesk per ProNotel2 risponde al numero 0471 41 85 58 ed è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 08.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 16.30. Il servizio non è garantito per le chiamate effettuate oltre tali fasce orarie e verso altri numeri.

Scadenze

Il termine per inviare la comunicazione di assunzione scade alle ore 24 del giorno precedente l'inizio del rapporto di lavoro.

Tre le ipotesi derogatorie:

  • assunzione d'urgenza per esigenze produttive
  • assunzione per cause di “forza maggiore”
  • assunzione nel settore turistico in caso di mancanza dei dati anagrafici del lavoratore

Il termine per comunicare la proroga, la trasformazione e la cessazione del rapporto di lavoro nonché il distacco e il trasferimento del lavoratore, la modifica della ragione sociale del datore di lavoro e il trasferimento di lavoratori da un datore di lavoro ad un altro (trasferimento d'azienda o ramo di essa, ad es. per cessione o fusione) è stabilito entro cinque giorni dall'evento.

Per gli istituti scolastici privati il termine è stabilito entro dieci giorni dall'evento.

Per i contratti di somministrazione, nonché per le comunicazioni della Pubblica Amministrazione (istituti scolastici pubblici compresi) il termine per inviare le comunicazioni di instaurazione, proroga, trasformazione e cessazione scade il 20 del mese successivo.