La mosca della noce (Rhagoletis completa) - Cosa fare in caso di sospetto?

Un servizio dell'amministrazione provinciale dell'Alto Adige

Descrizione generale

La Rhagoletis completa è d’origine nordamericana e la sua prima apparizione in Europa si è verficata in Svizzera, negli anni ’80. In Italia la presenza della Rhagoletis completa è stata accertata per la prima volta nel 1991. In Alto Adige si è osservato un forte aumento della presenza di Rhagoletis completa negli ultimi due anni.

Quando i frutti vengono infestati, non solo il mallo può diventare nero e di aspetto sguardebole, ma anche il gheriglio stesso può essere danneggiato. Gravi infestazioni portano ad una diminuzione della qualità e possono portare a gravi perdite di raccolto.

Segnalazione di casi sospetti:
Servizio Fitosanitario Provinciale
Via Brennero 6, 39100 Bolzano
Tel. 0471 - 415140
Fax 0471 - 415117
E-mail: fitobz@provincia.bz.it

(Ultimo aggiornamento del servizio: 13/06/2013)

Ente competente

Ufficio Frutti-viticoltura
Palazzo 6 - Peter Brugger, via Brennero 6, 39100 Bolzano
Telefono: 0471 41 50 80
0471 41 50 81
Fax: 0471 41 50 89
E-mail: frutti-viticoltura@provincia.bz.it
PEC: obstweinbau.fruttiviticoltura@pec.prov.bz.it
Website: http://www.provincia.bz.it/

Orario d'ufficio:

Lunedì, Martedì, Mercoledì, Venerdì: ore 9.00 - 12.15
Giovedì: ore 9.00 - 12.15, ore 14.30 - 17.30