Ricorso contro il giudizio di non idoneità alla pratica dello sport agonistico

Un servizio dell'amministrazione provinciale dell'Alto Adige

Descrizione generale

Se a seguito degli accertamenti sanitari risulta la non idoneità alla pratica agonistica di un determinato sport, all'interessato viene comunicato entro cinque giorni  l'esito negativo, indicando la diagnosi posta a base del giudizio. Contro il giudizio negativo, l'interessato può presentare ricorso.

Il ricorso sarà esaminato dalla "Commissione provinciale per l'esame dei ricorsi in materia di idoneità allo svolgimento di attività sportiva agonistica". Il/La ricorrente sarà informato/a per iscritto sull’esito del ricorso.

Per questo servizio non ci sono presupposti di accesso.

Copia del certificato di non idoneità ed eventuale altra documentazione medica. 

I costi per questo servizio ammontano a 16 € (marca da bollo).

Non ci sono ulteriori informazioni.

(Ultimo aggiornamento del servizio: 09/04/2019)

Ente competente

23.5. Ufficio Prevenzione, Promozione della salute e Sanità pubblica
Palazzo 12, via Canonico Michael Gamper 1, 39100 Bolzano
Telefono: 0471 41 81 61
Fax: 0471 41 81 89
E-mail: prevenzione@provincia.bz.it
PEC: praevention.prevenzione@pec.prov.bz.it
Website: http://www.provincia.bz.it/salute

Orario d'ufficio:

Lunedi, martedi, mercoledi e venerdi: dalle ore 09:00 ore 12:00

Giovedi: dalle ore 08.30 alle ore 13:00 e dalle ore 14:00 alle ore 17:30

Scadenze

Il ricorso va inoltrato entro 30 giorni dalla data di notifica del certificato di non idoneità.