Turismo - Agevolazioni

Un servizio dell'amministrazione provinciale dell'Alto Adige

Descrizione generale

Con deliberazione della Giunta provinciale 607 del 26/05/2015 sono stati approvati i nuovi criteri di incentivazione.

Investimenti aziendali:

ammodernamento, restauro e ricostruzione di esercizi pubblici esistenti, ampliamento di esercizi ricettivi e di somministrazione di pasti e bevande, nonché costruzione e ammodernamento di strutture sportive e ricreative, purché siano economicamente adeguate alle dimensioni e all’ubicazione dell’esercizio.

Consulenza, formazione e diffusione di conoscenze:

Corsi di formazione con riferimento all’attività aziendale o alle conoscenze linguistiche del personale e delle persone che lavorano nell’azienda.
Possono essere ammesse alle agevolazioni iniziative di consulenza e di diffusione di conoscenza strettamente attinenti all’attività aziendale.

Mutui per la costituzione di liquidità:

Il mutuo per la costituzione di liquidità può essere concesso esclusivamente alle imprese situate in zone turisticamente poco sviluppate o in località che non superano i 10.000 abitanti.

Per l'uso del servizio non valgono presupposti d'accesso.

Per l'uso del servizio non è richiesto di presentare ulteriori documenti.

Per maggiori informazioni la invitiamo a consultare il sito Web dell'istituzione competente dedicato a questo servizio.

(Ultimo aggiornamento del servizio: 31/08/2017)

Ente competente

Area funzionale "Turismo"
Palazzo 5, via Raiffeisen 5, 39100 Bolzano
Telefono: +39 0471 41 37 64 Dr. Ivo Degiorgis
+39 0471 41 37 76 Ruth Leitner
+39 0471 41 37 73 Ingrid Pernstich
+39 0471 41 37 75 Irene Nogler
+39 0417 41 37 78 Manuela Schwienbacher
Fax: +39 0471 41 37 53
E-mail: turismo@provincia.bz.it
PEC: tourismus.turismo@pec.prov.bz.it
Website: http://www.provincia.bz.it/turismo

Orario d'ufficio:

Lunedì, martedì, mercoledì, venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12:00

Giovedì dalle ore 8:30 alle ore 13:00 e dalle ore 14:00 alle ore 17:30

Scadenze

Le domande devono essere presentate prima dell’avvio dell’investimento. Per “avvio” s’intende l’inizio dei lavori di costruzione (dichiarazione inizio lavori) o il primo impegno vincolante ad acquistare beni o servizi.

Tutte le domande sono da inoltrare tramite pec al nostro indirizzo pec. Gli allegati sono da inviare in formato pdf, mass. 20 MB. La firma può essere immessa digitalmente oppure la domanda firmata può essere scanerizzata, allegando copia del documento valido.