Richiesta oppure rinnovo del contrassegno di parcheggio per disabili europeo

Un servizio dei comuni dell'Alto Adige

Descrizione generale

Persone disabili, con una capacità di deambulazione impedita oppure sensibilmente ridotta, possono richiedere al proprio comune di residenza un contrassegno di parcheggio per disabili europeo.

Il contrassegno è personale ed ha una validità di 5 anni. Dà diritto al titolare di usufruire delle facilitazioni di parcheggio previste dallo Stato membro in cui si trova. In caso di utilizzazione, il contrassegno deve essere apposto nella parte anteriore del veicolo in modo tale che il recto sia chiaramente visibile per i controlli.

Hanno diritto al contrassegno persone munite di apposito

  • attestato, rilasciato dal medico igienista distrettuale

oppure

  • copia del verbale della commissione medica con dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà sulla conformità all'originale che attesta una effettiva capacità di deambulazione impedita o sensibilmente ridotta.

DOCUMENTI NECESSARI PER IL RILASCIO DEL CONTRASSEGNO (durata della validità 5 anni)

  • Istanza al sindaco;
  • copia della carta d'identità;
  • fotografia formato tessera;
  • attestato del medico igienista distrettuale oppure copia del verbale della commissione medica con dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà sulla conformità all'originale che attesta una effettiva capacità di deambulazione impedita o sensibilmente ridotta.

DOCUMENTI NECESSARI PER IL RINNOVO DEL CONTRASSEGNO (decorso il termine di 5 anni)

  • Istanza al sindaco;
  • copia della carta d'identità;
  • copia del contrassegno in scadenza (l'originale dovrà essere consegnato al momento del rilascio di quello nuovo);
  • fotografia formato tessera;
  • dichiarazione del medico curate che conferma il persistere delle condizioni sanitarie che hanno dato luogo al rilascio del contrassegno di parcheggio per disabili.

DOCUMENTI NECESSARI PER IL RINNOVO DEL CONTRASSEGNO (durata della validità meno di 5 anni)

  • Istanza al sindaco;
  • copia della carta d'identità;
  • fotografia formato tessera;
  • attestato del medico igienista distrettuale oppure copia del verbale della commissione medica con dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà sulla conformità all'originale che attesta una effettiva capacità di deambulazione impedita o sensibilmente ridotta.

DOCUMENTI NECESSARI PER IL RINNOVO DEL CONTRASSEGNO IN SEGUITO DI SMARRIMENTO, FURTO O DETERIORAMENTO

  • Istanza al sindaco;
  • copia della carta d'identità;
  • copia della denuncia di smarrimento, furto o contrassegno deteriorato;
  • fotografia formato tessera.

  • due marche da bollo nella misura di legge

Soggetti la cui invalidità comporta ridotte o impedite capacità motorie permanenti sono esenti dall'imposta di bollo ai sensi dell'art. 13-bis, tabella B del D.P.R. 26.10.1972, n. 642.

  • D.P.R. del 24.07.1996, n. 503
  • D.P.R. del 16.12.1992, n. 495
  • D.P.R. del 30.07.2012, n. 151
  • Legge del 4.04.2012, n. 35

Si prega di considerare le informazioni fornite dai Comuni/Comunità comprensoriali.

(Ultimo aggiornamento del servizio: 23/12/2019)

Ente competente

Comune di Barbiano
Paese 10, 39040 Barbiano
Telefono: +39 0471 654164
E-mail: info@barbiano.eu
Website: http://www.barbiano.eu

Scadenze

Per accedere a questo servizio non ci sono scadenze da rispettare.