SUAP - Sportello Unico per le Attività Produttive

Un servizio dei comuni dell'Alto Adige

Descrizione generale

CALLCENTER: numero verde 800 090 386 orario di servizio; Lunedì-Venerdì: 09:00 - 17:00

Che cos'è lo sportello unico delle attività produttive (SUAP)?

Lo sportello unico delle attività produttive (SUAP) è lo strumento che mette in contatto le imprese con la pubblica amministrazione, la legge (DPR 160/2010) lo definisce: “ l'unico punto di accesso per il richiedente in relazione a tutte le vicende amministrative riguardanti la sua attività produttiva e fornisce una risposta unica e tempestiva in luogo di tutte le pubbliche amministrazioni, comunque coinvolte nel procedimento”.

Che cosa si può fare con SUAP?

Il Servizio SUAP on-line permette a imprese, professionisti e artigiani di compilare e spedire on-line la documentazione necessaria a inoltrare un'istanza, una comunicazione o una segnalazione certificata d'inizio attività. Attraverso un sistema di compilazione guidata, l'utente può caricare ed inviare la modulistica necessaria per l'avvio di attività di impresa. Al termine della procedura di compilazione, il servizio genera un modulo in PDF che dovrà essere firmato digitalmente cliccando sul tasto firma e che viene spedito in automatico cliccando su invia allo sportello unico scelto preventivamente.

L'invio attraverso lo sportello è valido a tutti gli effetti di legge. Infatti la ricevuta di avvenuta consegna inviata dallo sportello alla casella PEC indicata dall'utente all'interno della pratica come domicilio elettronico è valida ai fini della decorrenza dei termini ai sensi dell'art. 5 commi 4 e 6 del Dpr n° 160/2010.

Come si può presentare la domanda?

L'istanza telematica al SUAP può essere presentata da uno dei seguenti soggetti:

  • Cittadino-impreditore: È la persona che ha un interesse diretto alla presentazione dell'istanza.

  • Delegato/Associazione di categoria (Intermediari): Trattasi di soggetti privati (commercialisti, avvocati, associazioni di categoria, patronati...) a cui l'interessato, tramite apposita procura decide di affidarsi per la redazione e la presentazione della domanda. Il soggetto delegato informerà puntualmente l'interessato circa lo stato della pratica ed eventuali comunicazioni che potessero giungere dagli uffici comunali.
    Avvertenza per gli intermediari: L'intermediario deve allegare alla pratica on-line il documento di procura speciale firmato dal titolare/legale rappresentante dell'impresa e allegarlo alla pratica on-line.

Elenco dei procedimenti on-line disponibili sulla piattaforma telematica del SUAP

L'accesso al servizio avviene tramite:

  • la Carta Provinciale dei Servizi oppure altra Carta Nazionale dei Servizi (il KIT della firma digitale contiene anche una Carta Nazionale dei Servizi)

    • Avvertenza: Dopo il Login l'utente accede al portale “Impresainungiorno”. Al primo accesso l'utente deve registrarsi nel portale.

inoltre serve:

  • una casella di posta elettronica certificata (PEC)

  • una firma digitale

Pagamento dei diritti di segreteria

In alcuni Comuni alcuni procedimenti necessitano del pagamento dei diritti di segreteria. Nel caso il procedimento attivato richieda tale pagamento il servizio on-line indicherà l'ammontare ed il pagamento potrà avvenire in una delle seguenti forme:

  1. con bonifico bancario intestato al conto corrente del Comune specificando la causale (in tal caso sarà necessario allegare alla pratica scansione della ricevuta di pagamento ed il sistema consentirà quindi di procedere con la pratica; si ricorda che nel caso di bonifici effettuati con sistemi di internet banking si dovrà allegare la scansione del bonifico autorizzato dalla banca e non l'avviso di prenotazione)

  2. on-line con Carta da Credito attraverso un link dalla piattaforma dello sportello al portale di CartaSi (seguire le istruzioni fornite dal sistema)

Nella causale devono essere indicati nome e cognome del titolare, o la ragione sociale della Società.



Normativa nazionale

Art. 38, comma 3, del decreto legge 25 giugno 2008, n. 112

Decreto presidente della Repubblica 07.09.2010, n.160

Normativa provinciale

Legge provinciale 19.07.2011, n.8

CALLCENTER: numero verde 800 816 836

(Ultimo aggiornamento del servizio: 26/03/2020)

Ente competente

Comune di Selva di Val Gardena
Str. Nives nr. 14, 39048 Selva di val Gardena
Telefono: +39 0471 772111
Fax: +39 0471 772100
E-mail: info@selva.eu
Website: http://www.selva.eu/system/web/default.aspx?sprache=3