Rumore - Piano comunale di classificazione acustica (P.C.C.A)

Un servizio dell'amministrazione provinciale dell'Alto Adige

Descrizione generale

Tutti i comuni sono tenuti ad elaborare il Piano comunale di classificazione acustica (P.C.C.A.) ovvero ad individuare la classe acustica di tutte le aree del territorio comunale tenendo conto del loro prevalente ed effettivo utilizzo. Di regola le zone confinanti non possono appartenere a classi i cui limiti si discostino di oltre 5 dB(A). A tal fine una zona urbanistica può contenere anche più zone acustiche. Inoltre se il comune intende assegnare una nuova classe acustica ad aree confinanti con altri comuni, la proposta deve essere trasmessa anche a questi.

La proposta di P.C.C.A. deve essere pubblicata all’albo comunale per 30 giorni consecutivi durante i quali chiunque può presentare le proprie osservazioni. Nel contempo la proposta deve essere inviata all’Ufficio aria e rumore dell’Agenzia provinciale per l’ambiente e la tutela del clima, il quale deve rilasciare il proprio parere entro 90 giorni.

Decorsi tali termini il comune, tenuto conto delle osservazioni e dei pareri, approva il PCCA entro 30 giorni, provvede alla pubblicazione della deliberazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Trentino-Alto Adige e trasmette copia all’Ufficio aria e rumore.

Se vengono fatte variazioni del P.U.C. ovvero modifiche ed ampliamenti di zone esistenti o realizzazione di nuove zone, il comune deve indicare la classe acustica della zona oggetto di variazione attenendosi alle indicazioni riportate negli artt. 6 e 7 della Legge provinciale 05.12.2012, n. 20.

La classe acustica di zone limitrofe di regola non può avere uno scostamento  superiore a 5 dB(A) dal valore limite. La deroga a questa disposizione è regolamentata al comma 2 dell’art. 6 della sopraccitata normativa.

Per maggiori informazioni la invitiamo a consultare il sito Web dell'istituzione competente dedicato a questo servizio.

(Ultimo aggiornamento del servizio: 24/01/2019)

Ente competente

Ufficio Aria e rumore
Palazzo 9, via Amba Alagi 35, 39100 Bolzano
Telefono: 0471 41 18 20
Fax: 0471 41 18 59
E-mail: all@provincia.bz.it
PEC: luftlaerm.ariarumore@pec.prov.bz.it
Website: http://ambiente.provincia.bz.it/

Orario d'ufficio:

Lunedì, martedì, mercoledì, venerdì: dalle ore 09.00 alle 12.00
Giovedì: dalle ore 08.30 alle 13.00 e dalle ore 14.00 alle 17.30

Scadenze

Fino all’approvazione del P.C.C.A. definitivo i comuni possono fare una classificazione parziale, limitata ad alcune zone. In tutti gli altri casi si applica la classificazione acustica di cui all'allegato A della legge vigente.