Intestazione temporanea di veicoli aziendali

Un servizio dell'amministrazione provinciale dell'Alto Adige

Descrizione generale

Riguarda quei veicoli in disponibilità di aziende o di enti che vengano da questi concessi, per un periodo superiore a 30 giorni naturali e consecutivi, in comodato d’uso gratuito ai propri dipendenti.

Sono esclusi i veicoli aziendali in disponibilità a titolo di “fringe-benefit”, in tal caso, infatti, non ricorre il caso di comodato, venendo meno il carattere della gratuità.

Sono esclusi i veicoli aziendali utilizzati per l’esercizio di attività lavorative ed utilizzati dal dipendente anche per raggiungere la sede di lavoro, o la propria abitazione, o nel tempo libero; in tal caso, infatti viene meno l’uso esclusivo e personale del veicolo.

Sono esclusi i veicoli aziendali utilizzati da più dipendenti; in tal caso infatti, non solo viene meno l’esclusività e la personalità dell’utilizzo del veicolo aziendale ma anche la continuità temporale dello stesso.

Dove?

La persona interessata può rivolgersi personalmente al Servizio Sportello della Ripartizione Mobilità – Bolzano, RIBO-Center 12, 39100 Bolzano, dove verrà stampata elettronicamente la richiesta che deve essere firmata dal cittadino.

E’ anche possibile rivolgersi ad un’agenzia di pratiche automobilistiche (per richieste riguardanti il veicolo).

Per l'uso del servizio non valgono presupposti d'accesso.

  • Istanza di annotazione firmata dal legale rappresentante dell’azienda che dà il veicolo in comodato (allegato B/1)
  • Allegato A/1 (persona fisica) firma il comodatario
  • Allegato A/2 (persona giuridica) firma il comodatario
  • Un documento valido di riconoscimento di entrambe le parti interessate

In caso di comodato di più veicoli aziendali è previsto un'unica richiesta alla quale dovrà essere allegato l’elenco dei veicoli e dei relativi comodatari.

  • 26,20 Euro

Per operazioni cumulative 10,20 Euro x n. veicoli più 16,00 Euro.

L'importo può essere pagato direttamente allo sportello in contanti, con bancomat o carta di credito.

  • Art. 94, comma 4-bis c.d.s. e art. 247-bis, d.P.R. n. 495/1992

Viene rilasciato un’ attestazione di annotazione nell’Archivio Nazione Veicoli (Questa attestazione può non essere tenuta a bordo del veicolo aziendale)

(Ultimo aggiornamento del servizio: 26/01/2016)

Ente competente

38.0.1. Servizio sportello ripartizione mobilità
via Renon 12, 39100 Bolzano
Telefono: 0471 41 35 20
0471 41 35 21
Fax: 0471 41 35 39
E-mail: sportello.mobilita@provincia.bz.it
Website: http://www.provincia.bz.it/mobilita/

Orario d'ufficio:

Servizio sportello della Ripartizione mobilità

Lunedì - venerdì: ore 8.30 - 12.00
Giovedì: ore 8.30 - 16.00

Scadenze

L’obbligo di aggiornamento della carta di circolazione o dei soli dati presenti nell’Archivio Nazionale dei Veicoli riguarderà esclusivamente le fattispecie che insorgeranno a partire dal 3 novembre 2014.