Contributi per le spese revisionali di cooperative non aderenti LR 8/64 Art. 8

Un servizio dell'amministrazione provinciale dell'Alto Adige

Descrizione generale

Il servizio é destinato alle cooperative non aderenti ad un'associazione di rappresentanza e prevede la concessione di un contributo per le spese di revisione ordinari.

Il contributo é concesso dietro presentazione di apposita domanda, da redigersi secondo la modulistica predisposta dall'Ufficio sviluppo della cooperazione.

Per spesa ammissibile si intende la spesa effettivamente sostenuta per la revisione ordinaria della cooperativa, iscritta al Registro provinciale degli Enti cooperativi.

Le domande devono essere redatte utilizzando l’apposita modulistica predisposta dalla ripartizione provinciale competente, convertite in formato PDF, sottoscritte con firma digitale o firma elettronica qualificata e indirizzate attraverso un'unica comunicazione PEC o per e-mail all’Ufficio provinciale competente.

La domanda deve essere corredata della nota spese ovvero della fattura del revisore in originale e completa di quietanza di pagamento.

Alla domanda va allegata una marca da bollo da Euro 16,00. Si chiede di voler sottoscrivere l'autocertificazione.

Le cooperative sociali sono escluse.

Il contributo é erogato nella misura massima del 50% delle spese revisionali sostenute.

(Ultimo aggiornamento del servizio: 12/09/2017)

Ente competente

Ufficio Sviluppo della cooperazione
Palazzo 10, via Crispi 15, 39100 Bolzano
Telefono: 0471 413795
Fax: 0471 41 49 39
E-mail: coop@provincia.bz.it
PEC: gen.coop@pec.prov.bz.it
Website: http://www.provincia.bz.it/lavoro-economia/cooperative/

Orario d'ufficio:

Lunedí, martedí, mercoledí, venerdí: ore  09.00 - 12.00
Giovedí: 08.30 - 13.00     14.00 - 17.30 Uhr

Scadenze

La domanda deve essere presentata all'Ufficio Sviluppo della cooperazione entro sei mesi dal ricevimento della relazione di revisione spedita dall'Ufficio.