Agevolazioni finalizzate alla promozione ed allo sviluppo della cooperazione, dell'educazione e dello spirito cooperativo, ai sensi della legge regionale 28 luglio 1988, n. 15 - Sussidi per le spese di costituzione di una cooperativa ai sensi della legge regionale 28 luglio 1988, n. 15

Un servizio dell'amministrazione provinciale dell'Alto Adige

Descrizione generale

La domanda di contributo deve essere presentata all'Ufficio provinciale Sviluppo della cooperazione entro dodici mesi dalla data di costituzione della cooperativa.

Modulistica e allegati 

I sussidi per le spese di costituzione della cooperativa vengono concessi su apposita domanda, da redigersi secondo la modulistica predisposta dall’Ufficio provinciale Sviluppo della cooperazione.

Per spesa ammissibile si intende la spesa effettivamente sostenuta per la costituzione della cooperativa.

Non sono ammesse le spese per l'acquisto di beni materiali, immateriali, per l'acquisizione di software o sistemi informatici così come per la costituzione di cooperative edilizie di abitazione e per la costruzione di parcheggi.

I richiedenti i sussidi devono avere la propria sede legale in provincia di Bolzano ed ivi svolgere l'attività prevalente.

Le domande devono essere redatte utilizzando l’apposita modulistica predisposta dall'Ufficio competente, convertite in formato PDF, sottoscritte con firma digitale o firma elettronica qualificata e indirizzate attraverso un'unica comunicazione PEC o per e-mail all’Ufficio competente.

La domanda deve essere corredata di parcelle notarili, di fatture o di altra documentazione attestante le spese sostenute per la costituzione della cooperativa.

Per la domanda di agevolazione deve essere assolto l’obbligo di pagamento della marca da bollo prevista, salvo i casi di esenzione previsti dalla legge.

Il sussidio è erogato nella misura massima del 50 per cento della spesa ammessa e non potrà comunque superare il limite massimo di euro 2.500,00.

(Ultimo aggiornamento del servizio: 06/10/2017)