Servizio stagionale protezione natura

Un servizio dell'amministrazione provinciale dell'Alto Adige

Descrizione generale

Durante i mesi estivi nell’alta stagione a causa della maggiore affluenza di visitatori ai Parchi naturali dell’Alto Adige viene impiegato personale stagionale addetto al servizio protezione natura.
Il compito principale dell’addetta/addetto stagionale al servizio protezione natura è sensibilizzare il visitatore dei Parchi agli obbiettivi delle zone di tutela e di aumentare la comprensione per le tematiche natura e paesaggio.
Il personale stagionale aiuta nello svolgimento di attività di educazione ambientale nei Centri visite e rendere partecipe il visitatore alla tutela attiva della natura.

Al servizio stagionale di protezione natura sono ammesse:
• le persone maggiorenni (minimo 18 anni)
• le persone che sono in possesso almeno dell’attestato di bilinguismo o di trilinguismo B1 (ex C)
• Come presupposto minimo è richiesto il diploma di scuola media inferiore ed un apprendistato con l’attestato d’esame artigianale o, in sostituzione di questo, un certificato che attesti la frequenza di almeno 2 anni di scuola superiore.
L’accesso ai servizi e-government da parte degli interessati/delle interessate che, al momento della presentazione della domanda, possiedono la cittadinanza italiana o un documento valido di riconoscimento dello Stato italiano, avviene esclusivamente mediante:
• a) il Servizio Pubblico di Identità Digitale (SPID) oppure
• b) la Carta Servizi attivata, con l’utilizzo di lettore e software. 

Informazioni su entrambe le modalità di accesso o assistenza in caso di problemi tecnici possono essere richieste al numero verde 800 816 836 dall’Italia o +39 081 19737205 dall’estero. Ulteriori informazioni vedasi sui siti internet www.spid.gov.it/richiedi-spid, https://my.civis.bz.it/public/it/default.htm e https://my.civis.bz.it/public/it/carta-servizi.htm.

Per l'uso del servizio non è richiesto di presentare ulteriori documenti.

L'uso del servizio è gratuito.

Legge provinciale del 12 marzo 1981, n. 7 riguardante disposizioni e interventi per la valorizzazione dei parchi naturali ed in particolare l’art. 1 secondo il quale uno dei compiti principali della Ripartizione natura, paesaggio e sviluppo del territorio consiste nella diffusione della cultura naturalistica e nel provvedere ad un ordinato sviluppo dell’attività ricreativa nei territori vincolati quali sono i parchi naturali.
Regolamento di esecuzione sull’accesso all’impiego provinciale (Decreto del Presidente della Giunta Provinciale del 2 settembre 2013, n. 22, art. 31)

(Ultimo aggiornamento del servizio: 12/11/2018)

Ente competente

28.6. Ufficio Parchi naturali
Palazzo 11, via Renon 4, 39100 Bolzano
Telefono: 0471 41 77 70
Fax: 0471 41 77 89
E-mail: parchi.naturali.bolzano@provincia.bz.it
PEC: naturparke.parchinaturali@pec.prov.bz.it
Website: http://www.provincia.bz.it/natura-ambiente/natura-territorio/

Scadenze

Le scadenze per la presentazione delle domande verranno pubblicate sul sito internet  http://parchi-naturali.provincia.bz.it/addetti-alle-aree-protette.asp
La selezione dei richiedenti avviene tramite colloquio orale.
Le date e le ore di esame verranno pubblicate sul sopra citato sito internet.