Guida alpina - formazione in Alto Adige

Un servizio dell'amministrazione provinciale dell'Alto Adige

Descrizione generale

È guida alpina chi svolge professionalmente, anche in modo non esclusivo e non continuativo, le seguenti attività:

  1. accompagnamento di persone in ascensioni sia su roccia, sia su ghiaccio o comunque in escursioni in montagna;
  2. accompagnamento di persone in ascensioni scialpinistiche o in escursioni sciistiche;
  3. insegnamento delle tecniche alpinistiche e scialpinistiche.

La professione si articola in due gradi:

  1. aspirante guida,
  2. guida alpina.

Per accedere ai corsi di formazione di aspirante guida alpina è necessario il superamento della c.d. prova attitudinale pratica, organizzata e svolta in collaborazione con il Collegio Provinciale guide alpine sciatori Alto Adige. Ad essa sono ammessi solamente i candidati che compiono la maggiore età entro il primo giorno della prova attitudinale.

La prova attitudinale pratica persegue lo scopo di verificare le capacità pratiche del candidato necessarie per la partecipazione al ciclo dei corsi. In particolare, ogni candidato deve dimostrare, attraverso la presentazione di una relazione sull'attività alpinistica (curriculum alpinistico) svolta negli ultimi tre anni, di essere in grado di affrontare il VI grado di difficoltà secondo la scala dell'Unione Internazionale delle Associazioni Alpinistiche (U.I.A.A.) in roccia e percorsi di particolare difficoltà su ghiaccio, rispettivamente misti, nonché di avere la capacità e preparazione adeguata nelle diverse tecniche sciistiche e scialpinistiche su tracciati vari.

La validità della prova attitudinale pratica è limitata al ciclo di corsi di formazione per aspirante guida alpina - guida sciatori immediatamente successivo che si sviluppano in un arco di due anni. 

Alla domanda sono da allegare i seguenti documenti:

  • modulo curriculum alpinistico degli ultimi tre anni
  • copia fronte e retro di un documento di riconoscimento
  • marca da bollo da 16,00 €

Alla domanda va applicata una marca da bollo da 16,00 euro.

Legge provinciale del 13. dicembre 1991, n. 33 Ordinamento delle Guide alpine - Guide sciatori

Decreto del Presidente della Giunta provinciale 26 gennaio 1993, n. 4 Approvazione del regolamento di esecuzione alla legge provinciale 13 dicembre 1991, n. 33

Svolgimento della prova attitudinale:

  • consegna della domanda unitamente ai documenti richiesti entro il termine stabilito;
  • la commissione d'esame valuta il curriculum alpinistico;
  • invito dei candidati ad un colloquio e comunicazione dei risultati della valutazione dei curricula. La presenza è obbligatoria, a pena di esclusione;
  • I candidati con curriculum positivo vengono ammessi alla prova attitudinale pratica di sci-alpinismo, di alpinismo su ghiaccio e di alpinismo su roccia. La durata è di tre giorni, gli esami di sci-alpinismo e alpinismo su ghiaccio si svolgeranno circa una settimana dopo la comunicazione dei risultati sulla valutazione dei curricula.
  • I candidati, con valutazione positiva in tutte le valutazioni parziali (curriculum, sci-alpinismo, alpinismo su ghiaccio, alpinismo su roccia) sono ammessi ai corsi di formazione per aspirante guida alpina - guida sciatore.
Valutazione della prova attitudinale:

1. curriculum alpinistico (vedi allegato):

  • alpinismo su roccia: vie di roccia (a partire dal VI° grado UIAA);
  • alpinismo su ghiaccio: percorsi su ghiaccio e misti (min. D+ / 800 m);
  • sci-alpinismo: sci-alpinstica con traversate e passaggi su ghiacciaio (dislivello min. 1800 m);
  • requisiti minimi per ogni disciplina
    • 10 grandi ed impegnative traversate in diversi gruppi delle Alpi;
    • periodo di svolgimento: ultimi 3 anni;
    • per ogni traversata/via sono da indicare data di svolgimento e compagno di cordata;
  • L'indicazione di ulteriori percorsi/vie di preparazione sono un vantaggio.

2. esame pratico nelle discipline:

  • alpinismo su roccia
  • alpinismo su ghiaccio
  • sci-alpinismo (valutazione delle diverse tecniche sciistiche e sci-alpinistiche su tracciati vari)

Per ulteriori informazioni potete rivolgervi al Collegio Provinciale guide alpine sciatori Alto Adige.

(Ultimo aggiornamento del servizio: 06/11/2019)

Ente competente

Area funzionale Turismo
Palazzo 5, via Raiffeisen 5, 39100 Bolzano
Telefono: +39 0471 41 37 80
E-mail: turismo@provincia.bz.it
PEC: tourismus.turismo@pec.prov.bz.it
Website: http://www.provincia.bz.it/turismo

Scadenze

Termine di iscrizione: Inizio di ogni anno. 

Al momento non è stata fissata una data precisa della prova attitudinale pratica.

Scadenze e date vengono pubblicate su questo sito.