Assegnazioni per programmi pluriennali di ricerca

Un servizio dell'amministrazione provinciale dell'Alto Adige

Descrizione generale

Sono previste assegnazioni per la realizzazione di programmi pluriennali di attività di organismi di ricerca, considerati determinanti per la crescita del Sistema provinciale della ricerca.

Le assegnazioni sono volte a sostenere l’attività ordinaria di ricerca degli organismi di ricerca nel medio periodo.

Le assegnazioni sono un’iniziativa prevista dalla legge provinciale n. 14 del 13 dicembre 2006 "Ricerca e Innovazione".

Le assegnazioni possono essere concesse solo a organismi di ricerca che abbiano sede o svolgano attività almeno triennale in Alto Adige, che abbiano finalità di ricerca scientifica, strutture e personale dedicate alla ricerca e che rispondano ai seguenti requisiti:

a) hanno una programmazione pluriennale e continuativa;

b) hanno stabilità organizzativa e di programmazione;

c) hanno una gestione in linea con le norme sulla trasparenza previste per l’amministrazione pubblica;

d) garantiscono correttezza, trasparenza e regolarità contabile;

e) svolgono attività di ricerca che corrisponda agli standard della ricerca internazionalmente riconosciuti;

f) pubblicano i risultati dell’attività di ricerca su riviste accademiche e scientifiche;

g) si impegnano per il raggiungimento di determinati obbiettivi e indicatori di risultato, concordati d’intesa con la Provincia;

h) contribuiscono allo sviluppo delle conoscenze inerenti le aree di specializzazione previste dalla strategia RIS3 della Provincia.

Informazioni più dettagliate sono disponibili nei criteri di attuazione della legge provinciale 14/2006.

I modelli delle richieste sono in fase di elaborazione

La domanda deve essere provvista di marca da bollo, pena il rigetto.

Tramite autocertificazione riportata nel modulo di domanda si dichiara l’acquisto della marca da bollo con l’indicazione del codice univoco telematico e della data.

La marca da bollo può essere utilizzata per una sola domanda.

La presentazione delle domande per la concessione di assegnazioni può avvenire durante tutto l'anno.

I programmi di ricerca pluriennali sono sottoposti a verifica da parte dell’ufficio provinciale, che può, d’intesa con il beneficiario, concordare modifiche ed integrazioni.

I programmi di ricerca pluriennali devono essere concordati al massimo entro il mese di giugno del primo anno di concessione del vantaggio economico.

Ulteriori dettagli sono disponibili nei criteri di attuazione della legge provinciale 14/2006, articolo 8.

La Provincia Autonoma di Bolzano sostiene i programmi pluriennali di

EURAC RESEARCH (2019-2021)

FRAUNHOFER ITALIA (2019-2021)

IIT - Istituto per le Innovazioni Tecnologiche Bolzano (2019-2021)

(Ultimo aggiornamento del servizio: 13/01/2020)

Ente competente

Ufficio Ricerca scientifica
Palazzo 5, via Raiffeisen 5, 39100 Bolzano
Telefono: 0471 41 37 26
Fax: 0471 41 36 14
E-mail: ricerca@provincia.bz.it
PEC: forschung.ricerca@pec.prov.bz.it
Website: http://www.provincia.bz.it/