“Research Award Südtirol/Alto Adige” e “Women in Science Award Südtirol/Alto Adige”

Descrizione generale

I due premi sono finalizzati a dare un riconoscimento a ricercatrici e ricercatori che hanno svolto attività di ricerca scientifica straordinarie e che ricoprono una posizione eminente nel rispettivo ambito di ricerca all’interno della comunità scientifica internazionale.  

Ciascuno dei Premi consiste in una somma di denaro una tantum ammontante a euro 10.000,00. 

La candidatura avviene in forma di autocandidatura oppure di candidatura tramite una terza persona. 

Le candidate o i candidati devono svolgere, alla data della presentazione della domanda, attività nel campo della ricerca scientifica di base o applicata da almeno 15 anni; Inoltre, devono soddisfare almeno due dei seguenti tre requisiti ulteriori: 

a) aver conseguito il diploma di scuola secondaria superiore presso un Istituto scolastico dell’Alto Adige; 

b1) lavorare, alla data della presentazione della domanda, da almeno cinque anni presso un ente altoatesino di ricerca e/o trasferimento della conoscenza 

oppure 

b2) aver lavorato, alla data della presentazione della domanda, per almeno cinque anni negli ultimi dieci presso un ente altoatesino di ricerca e/o trasferimento della conoscenza; 

c) avere per argomento della propria ricerca un tema di particolare rilevanza per l’Alto Adige. 

Il “Women in Science Award Südtirol/Alto Adige” è riservato alle candidate di genere femminile.  

Le candidate al “Research Award Südtirol/Alto Adige” sono automaticamente candidate al “Women in Science Award Südtirol/Alto Adige”. 

Ulteriori dettagli sono reperibili nei Criteri di assegnazione (sezione Modulistica e allegati). 

a) modulo di candidatura, compilato per intero e sottoscritto;  

b) descrizione dell’attività scientifica della candidata o del candidato (max. cinque pagine); 

c) curriculum scientifico della candidata o del candidato, con chiara indicazione dei periodi di ricerca svolti (max. cinque pagine); 

d) elenco delle pubblicazioni scientifiche della candidata o del candidato, con indicazione della tipologia di pubblicazione, del DOI e, ove applicabile, del Quartile-JCR delle riviste specializzate in cui sono comparse le pubblicazioni stesse oppure di un altro indicatore dell’impatto scientifico della pubblicazione; 

e) elenco dei progetti della candidata o del candidato agevolati in passato, con indicazione del budget, del finanziamento ottenuto, dell’ente sostenitore e del ruolo svolto nel progetto;  

f) indicazione di eventuali premi assegnati in passato alla candidata o al candidato. 

Possono inoltre essere allegate alla candidatura eventuali lettere di raccomandazione. 

Il modulo e gli allegati devono essere presentati in lingua inglese

La domanda deve essere corredata di una marca da bollo da Euro 16,00. 

Le candidature saranno valutate da una giuria composta da:

Elena Venir, Centro di Sperimentazione Laimburg
Paul Videsott, Libera Università di Bolzano
Roberta Bottarin, Eurac Research
Mario Diani, Università degli studi di Trento
Riccardo Velasco, Centro di ricerca Viticoltura ed Enologia-CREA
Michael Riedl, Fraunhofer Italia
Rosa Margesin, Università di Innsbruck

(Ultimo aggiornamento del servizio: 15/04/2020)

Ente competente

Ufficio Ricerca scientifica
Palazzo 5, via Raiffeisen 5, 39100 Bolzano
Telefono: 0471 41 37 26
Fax: 0471 41 36 14
E-mail: ricerca@provincia.bz.it
PEC: forschung.ricerca@pec.prov.bz.it
Website: http://www.provincia.bz.it/

Scadenze

La domanda di candidatura deve essere presentata entro le ore 15:00 del 31 luglio 2020.