Lavoro: Informazioni sui progetti di collocamento mirato durante l'emergenza Covid-19

Descrizione generale

La promozione di tutti i progetti di inserimento lavorativo per persone disabili in convenzione individuale ai sensi della legge provinciale n. 7/2015, riprende, dopo la sospensione d’ufficio, a partire dal 23 aprile 2020.

Tutti i progetti sospesi possono riprendere in osservanza delle vigenti disposizioni di legge, delle vigenti misure igienico-sanitarie e nel rispetto dei protocolli di sicurezza anti-contagio. I soggetti ospitanti decidono se riattivare il progetto ovvero proseguire il periodo di sospensione, comunicando l’eventuale riattivazione al proprio tecnico per l’integrazione lavorativa.

A tutela delle persone coinvolte, ai sensi dell’articolo 28, comma 1 della legge provinciale 16 aprile 2020, n. 3, durante il periodo di sospensione la Provincia garantisce l'erogazione di un'indennità mensile di 400 €, che verrà pagata d'ufficio da parte dell'Ufficio Servizio lavoro.

La medesima indennità è riconosciuta anche alle persone, i cui progetti di inserimento lavorativo si trovino in fase di istruttoria, in attesa di approviazione durante il periodo di sospensione presso l’ufficio Servizio Lavoro.

Il periodo di sospensione potrà essere recuperato al termine del progetto. La richiesta va inviata all'indirizzo as.sl@pec.prov.bz.it o sl@provincia.bz.it.

Dal 9 marzo sino al 31 maggio 2020 sono sospesi tutti termini ordinatori e perentori previsti dalle disposizioni legislative e regolamentari, nonché da atti amministrativi generali provinciali per l’adempimento di oneri posti a carico di imprese, cittadini e liberi professionisti in scadenza nel predetto periodo.

Il termine per la presentazione delle domande di liquidazione dei contributi concessi per l’assunzione di persone disabili ai sensi della legge provinciale n. 7/2015 è prorogato al 1° giugno 2020.

I termini concordati nei programmi di assunzione stipulati ai sensi dell’articolo 11 della legge n. 68/1999 in scadenza tra il 9 marzo e il 31 maggio sono prorogati al 1° giugno 2020.

I termini di pagamento stabiliti nei provvedimenti di esonero parziale concesso ai sensi dell’articolo 5, comma 3 della legge n. 68/1999 in scadenza tra il 9 marzo e il 31 maggio sono prorogati al 1° giugno 2020.

Tutti i certificati, attestati e permessi, concessioni, autorizzazioni e atti abilitativi in scadenza tra il 31 gennaio e il  31 luglio 2020 conservano la loro validità fino a 90 giorni dalla cessazione dello stato di emergenza COVID-19 (attualmente fino al 31 ottobre 2020).

I nulla osta all'assunzione per il collocamento mirato ai sensi della legge n. 68/1999 in scadenza tra il 31 gennaio e il 31 luglio 2020 sono prorogati fino al 31 ottobre 2020.

Per maggiori informazioni la invitiamo a consultare il sito Web dell'istituzione competente dedicato a questo servizio.

(Ultimo aggiornamento del servizio: 04/05/2020)

Ente competente

Ufficio Servizio lavoro
Palazzo 12, via Canonico Michael Gamper 1, 39100 Bolzano
Telefono: 0471 41 86 00
0471 41 86 01
E-mail: sl@provincia.bz.it
PEC: as.sl@pec.prov.bz.it
Website: http://www.provincia.bz.it/