Prestiti per lavoratori e lavoratrici e famiglie

Descrizione generale

In base all'accordo stipulato dalla Giunta provinciale con gli istituti di credito e le cooperative di garanzia il 7 aprile 2020, i lavoratori e le lavoratrici che si trovano interamente o parzialmente in cassa integrazione ordinaria, in deroga o straordinaria a causa dell'emergenza da COVID-19 e che hanno subito una riduzione dello stipendio con conseguenti difficoltà finanziarie può ottenere un prestito immediato fino a 10.000€.

  • Importo: prestito immediato fino a 10.000€.
  • Durata minima è di 5 anni.
  • Interessi: i primi due a tasso zero: gli interessi del primo anno saranno a carico delle banche e quelli del secondo a carico della Provincia.  A partire dal terzo anno sarà applicato un tasso fisso pari a massimo l'1%.

L'accordo è entrato in vigore il 15 aprile 2020; a partire dal 21 aprile 2020 le banche mettono a disposizione l’apposita modulistica.

Le domande devono essere presentate entro il 15 ottobre 2020 direttamente alla propria banca.

Possono accedere al prestito tutte le famiglie e i lavoratori/le lavoratrici che a seguito della situazione di crisi hanno visto ridursi il proprio reddito e si trovano in cassa integrazione.

Le persone interessate possono rivolgersi direttamente alla propria banca, se questa ha sottoscritto l'intesa con la Giunta provinciale altoatesina. All'accordo possono aderire tutte le banche che hanno una filiale in Alto Adige.

La domanda può essere presentata direttamente alla propria banca che fornisce anche l’apposita modulistica.

  • Accordo approvato con delibera della Giunta provinciale n. 239 del 7 aprile 2020.
  • Legge provinciale 49/2020

Per maggiori informazioni la invitiamo a consultare il sito Web dell'istituzione competente dedicato a questo servizio.

(Ultimo aggiornamento del servizio: 24/04/2020)

Ente competente

Provincia Autonoma di Bolzano - Alto Adige
39100 Bolzano

Orario d'ufficio:

Contatta DIRETTAMENTE la tua banca!