Iniziative e pubblicazioni

Iniziative e pubblicazioni

Iniziative

Venerdì 1 giugno 2018 dalle ore 9.00 alle ore 12.00 l'assessorato alla Cooperazione organizza il convegno "Cooperative sociali: un modello di inclusione"

Il convegno con temi relativi agli appalti pubblici, alle politiche sociali e alla cooperazione è organizzato in stretta collaborazione con le Centrali Cooperative attivi nella Provincia di Bolzano:
Federazione Cooperative Raiffeisen, Cooperazione Autonoma Dolomiti, Legacoopbund e A.G.C.I. Alto Adige-Südtirol,

Venerdì 1 giugno 2018 dalle ore 9.00 alle ore 12.00
presso la Sala conferenza - Palazzo 11 – Natura, Paesaggio e Sviluppo del territorio
Via Renon 4 - Bolzano

Promuoviamo lo sviluppo economico e sociale partecipativo ed inclusivo della nostra provincia, attraverso il conferimento di incarichi pubblici a cooperative sociali che inseriscono persone svantaggiate nel mercato del lavoro.


Programma del convegno

Introduzione
Manuela Paulmichl, Direttrice Ufficio Provinciale Sviluppo della Cooperazione

Saluti istituzionali
Christian Tommasini
Vicepresidente della Provincia ed Assessore alla Cooperazione
Martha Stocker
Assessore alle Politiche sociali

Relatori
Gianluca Nettis
Direttore d'area SUA - Stazione Unica Appaltante Servizi e Forniture
“Le procedure di affidamento alle cooperative sociali di tipo “B” alla luce della normativa locale”

Avv. Luciano Gallo
“Gli inserimenti lavorativi di soggetti svantaggiati nella legislazione statale e regionale.    
La novità del Codice del Terzo settore”

Sandro Repetto
Assessore Comune di Bolzano in rappresentanza del Consorzio dei Comuni
resoconto di esperienze

Coffee Break – offerto dalle Centrali Cooperative

Cooperativa Zelig
Introduzione ed a seguire proiezione del film

Verena Egger
Ufficio provinciale Persone con disabilità
“L’importanza delle cooperative sociali di tipo B nel sistema dei servizi per l’inserimento lavorativo”

Consorzio Joti
presentazione progetti

Cooperativa Sociale EOS
presentazione progetti

Domande del pubblico

Manifestazione sulla cooperazione e sui modelli di finanziamento, dal crowdfunding a Confidi, gli strumenti alternativi di finanziamento alle imprese.

Quali strumenti alternativi di finanziamento delle imprese offre il sistema regionale della cooperazione? Le risposte a questa domanda saranno al centro della manifestazione "Come finanziare la mia impresa" in programma 17 aprile 2018 a Casa Kolping a Bolzano.

Aprirà i lavori la relazione di Christian Christianell, direttore di Confidi, la cooperativa di garanzia locale a sostegno delle cooperative.

Anton Josef Kosta, direttore della Cassa Raiffeisen di Brunico, parlerà del futuro delle banche di credito cooperativo.

Il crowdfunding sarà invece al centro delle relazioni di Sigrid Regensberger (VergissMeinNicht) e di Alberto Giusti, un business angel.

Introduce i lavori il vice presidente della Provincia e assessore alla cooperazione Christian Tommasini. L'incontro è organizzato da Legacoopbund, Federazione Cooperative Raiffeisen, Agci e Cooperdolomiti.

L'appuntamento si tiene martedì 17.04.2018 dalle 17 alle 19 alla Sala Josef della Casa Kolping, in largo Kolping 3 a Bolzano.

Terzo appuntamento all’approfondimento di temi di interesse per il mondo della cooperazione organizzato dal Dipartimento provinciale allo Sviluppo della cooperazione in collaborazione con le quattro centrali cooperative del territorio, dedicato al co-housing e ai nuovi modelli abitativi.

L’incontro “Cohousing e ai nuovi modelli abitativi in cooperativa” è in calendario giovedì 22 febbraio alle 17 nel cortile interno di Palazzo Widmann, a Bolzano e intervengono

Monica Devilli, vicepresidente cooperativa Abitare nella terza età  - "Abitare nella terza etá“

Stefan Walder, direttore di ripartizione Edilizia abitativa - “Co-Housing – I primi passi”

Teresa Pedretti, responsabile del progetto Cohousing Rosenbach - "L'esperienza del CoHousing come attivatore per la rigenerazione urbana"

Maria Chiara Pasquali, ex assessora comunale - “Qualità del vivere ed abitare a Prati di Gries: un percorso di partecipazione e condivisione”

e l’assessore alla Cooperazione e Edilizia abitativa Christian Tommasini.