News

  • Drastico aumento dell'importo delle sanzioni nel campo del lavoro sommerso e del rispetto degli orari

    La Ripartizione lavoro della provincia segnala che il 24 dicembre è entrato in vigore un decreto legge del governo Letta che prevede un drastico aumento delle sanzioni a carico delle imprese nel caso di irregolarità nel settore del lavoro, della previdenza sociale ed in particolare del lavoro nero e del mancato rispetto degli orari di lavoro.

  • Mercato del lavoro news: "Il mercato del lavoro della provincia di Bolzano nel contesto europeo"

    È stato pubblicato il nuovo numero di “Mercato del lavoro news” incentrato sul tema “Il mercato del lavoro della provincia di Bolzano nel contesto europeo” con un’interessante documentazione di dati e di raffronti tra la realtà locale ed il resto d’Europa.

  • Lavoro dipendente e retribuzioni nel settore privato - 2006-2011 - ASTAT -

    L’Istituto provinciale di statistica (ASTAT) pubblica i dati riguardanti le retribuzioni dei lavoratori nell’economia privata altoatesina negli anni tra il 2006 e il 2011. Secondo l’Archivio amministrativo delle denunce mensili (EMens) dell’INPS, nel 2011 il settore privato nella provincia di Bolzano ha dato lavoro a 167.647 persone. Rispetto al 2006 si registra un aumento di 14.187 lavoratori (+9,2%). La retribuzione media lorda annua è ammontata a 27.241 euro e, tenendo conto dell’inflazione, manifesta una perdita di valore dell’1,2% rispetto al 2010.

  • Sarà nominata in gennaio la nuova Consulta provinciale per l’immigrazione

    Entro il 13 gennaio 2014 possono essere presentate le candidature per entrare a far parte della Consulta provinciale per l’immigrazione.

  • L'assessore Bizzo ha presentato il Rapporto sul mercato del lavoro locale (maggio - ottobre 2013)

    Presentato dall’assessore Roberto Bizzo il "Rapporto sul mercato del lavoro in provincia di Bolzano"

    L’assessore provinciale al lavoro, Roberto Bizzo, ha presentato questa mattina (10 dicembre) il Rapporto sul mercato del lavoro in provincia di Bolzano. La situazione del mercato del lavoro locale rimane influenzata dalla crisi economica ed il tasso di disoccupazione è attestato al 4,5%.

  • Conferenza stampa: Relazione sul mercato del lavoro locale nel secondo semestre 2013 (10 dicembre)

    Si svolgerà martedì 10 dicembre, alle ore 10,30, nella sala stampa di Palazzo Widmann, in Piazza Magnago,1 a Bolzano al conferenza stampa dell’assessore al lavoro, Roberto Bizzo, sul tema „Il mercato del lavoro in Alto Adige nel secondo semestre del 2013“.

  • Premio integrazione lavorativa 2013 alla ditta Aspiag Service srl di Bolzano

    Premio integrazione lavorativa 2013 consegnato dall’assessore provinciale al lavoro Roberto Bizzo (sx) alla ditta Aspiag Service srl di Bolzano (Foto: USP/A.Pertl)

    L’Aspiag Service srl di Bolzano ha ottenuto il Premio integrazione lavorativa 2013. Il Premio è stato consegnato questa mattina, martedì 3 dicembre 2013, in occasione della Giornata mondiale delle persone disabili dall’assessore provinciale al lavoro Roberto Bizzo.

  • Dalla Giunta: mercato del lavoro in ripresa, speranze per la crisi della Hoppe

    Piccoli ma incoraggianti segnali di ripresa dal mercato del lavoro in Provincia di Bolzano, e qualche speranza in più per i lavoratori interessati dalla crisi della Hoppe. Il presidente Luis Durnwalder ha dipinto un quadro meno fosco del previsto per la disoccupazione in Alto Adige, che nell’ultimo quadrimestre si è attestata al 4,5%.

  • Occupazione - 3° trimestre 2013 Quasi 10.000 persone in cerca di lavoro - ASTAT -

    Secondo i dati dell’Istituto provinciale di statistica (ASTAT), nel terzo trimestre (luglio-settembre) del 2013 in provincia di Bolzano il tasso di attività ammonta al 75,6%. Il tasso di disoccupazione congiunturale è del 3,8%, il tasso tendenziale (calcolato su base annua) invece del 4,5%. 9.800 persone sono in cerca di lavoro.

  • Patto generazionale, firmato l'accordo con i sindacati

    Accordo raggiunto, fra Provincia e maggioranza dei sindacati, sull’attuazione del patto generazionale nel pubblico impiego. L’intesa è stata sottoscritta oggi pomeriggio (26 novembre) a Bolzano dall’assessore al lavoro Roberto Bizzo e dalle organizzazioni dei lavoratori, ad eccezione del Nursuing Up il quale si riserva comunque di firmare l’accordo nei prossimi giorni.