News

  • Piano per l'occupazione, Bizzo incontra l'Ordine dei consulenti del lavoro

    Le misure del piano pluriennale per il lavoro sono state al centro dell’incontro fra l’assessore Roberto Bizzo e i vertici dell’Ordine dei consulenti del lavoro. Questi ultimi hanno chiesto un maggiore impegno per la riduzione della burocrazia, Bizzo ha sottolineato che "i provvedimenti ai quali stiamo lavorando vanno proprio in questa direzione".

  • Occupazione nel settore manifatturiero nel primo semestre 2013

    L’ultimo numero di "Mercato del lavoro news" pubblicato dall’Osservatorio del mercato del lavoro è dedicato all’occupazione nel settore manifatturiero.

  • Incontro a Palazzo Widmann dedicato alle cooperative sociali

    Le cooperative ed in particolare quelle che operano nel sociale sono state al centro mercoledì 24 luglio di un incontro organizzato a Palazzo Widman dall’assessore competente, Roberto Bizzo, nell’ambito dell’attività del progetto CoopCup. Presente all’incontro anche Rodolfo Giorgetti, personalità di spicco a livello nazionale della cooperazione sociale.

  • Fine legislatura: il Colloquio con l'assessore Bizzo

    Innovazione, finanze, lavoro e informatica. Ecco il riepilogo degli argomenti trattati oggi (25 luglio) all’ex Alumix di Bolzano dall’assessore provinciale Roberto Bizzo nel Colloquio di fine legislatura con i media: il punto su quanto fatto negli ultimi anni dalla Giunta provinciale e sugli obiettivi per il futuro.

  • Fine legislatura/3, Bizzo: "Sostegno al lavoro, 80% di occupazione nel 2020"

    Sostenere l’occupazione in un momento di difficoltà economica, creare nuovi posti di lavoro per raggiungere entro il 2020 un tasso di occupazione della popolazione fra i 20 e i 64 anni dell’80%. "Sarebbe un record europeo", ha commentato l’assessore Roberto Bizzo durante i colloqui di fine legislatura. Strumento per la crescita è il piano provinciale per il lavoro recentemente approvato dalla Giunta.

  • Piano pluriennale del lavoro: Bizzo incontra i commercialisti

    Le misure concrete contenute nel Piano pluriennale del lavoro varato dalla Giunta provinciale sono state illustrate oggi (24 luglio) a Bolzano dall’assessore Roberto Bizzo ai vertici dell’Ordine dei commercialisti. "Dobbiamo compiere una sforzo congiunto per sostenere i giovani, le fasce socialmente deboli, l’occupazione femminile, la crescita delle imprese e la creazione di posti di lavoro", ha ricordato Bizzo.

  • Dalla Giunta: nuovi criteri per lo stato di disoccupazione

    Via libera della Giunta provinciale ai criteri che stabiliscono il disconoscimento d’ufficio dello stato di disoccupazione, con la conseguente perdita di sussidi e indennità. "La mancanza di un lavoro è un dramma - ha spiegato Durnwalder - ma ho l’impressione che qualcuno non abbia interesse a cercare un’occupazione".

  • Incentrato sul lavoro a chiamata il nuovo numero di “Mercato del lavoro news“

    È uscito in questi gironi il nuovo numero del periodico dell’Osservatorio del Mercato del lavoro “Mercato del lavoro news”.

  • Presentate dall'ass.Bizzo le misure per l’integrazione degli immigrati nel mondo del lavoro

    Un lavoratore straniero

    Sono stati presentati questa mattina dall’assessore provinciale al lavoro, Roberto Bizzo, i risultati di uno studio realizzato dall’istituto di ricerche sociali “apollis” su incarico della Giunta provinciale.

  • Primi risultati del 9° Censimento generale dell’Industria e dei Servizi 2011 - ASTAT

    A poco più di quattro mesi dalla chiusura delle operazioni sul territorio, l’Astat grazie alla stretta collaborazione con l’Istat, presenta i primi principali dati territoriali del 9° Censimento generale dell’industria e dei servizi e del Censimento delle istituzioni non profit e delle istituzioni pubbliche. I risultati forniscono un quadro delle imprese, delle istituzioni pubbliche e delle istituzioni non profit. In particolare i dati raccolti permettono di valorizzare il loro ruolo, presentando statistiche inedite, quali ad esempio la propensione all’acquisizione di nuove risorse umane da parte delle imprese e la partecipazione alle attività di volontario nelle istituzioni non profit.