eJobOLE: iscrizione online - comunicazione disoccupazione

Novità nella procedura di riconoscimento dello stato di disoccupazione per i percettori della NASpI (indennità di disoccupazione)

A partire dal 1 dicembre 2017 ci sono sostanziali modifiche nel riconoscimento dello stato di disoccupazione

È considerato disoccupato la persona priva di impiego che dichiara, in forma telematica la propria disponibilità allo svolgimento di attività lavorativa (DID = dichiarazione di immediata disponibilità)

Persone,
che hanno diritto all'indennità di disoccupazione NASpI,
per prima si devono recare all'INPS

 Le persone disoccupate dichiarano la propria immediata disponibilità online sul portale dell’Istituto nazionale previdenza sociale INPS congiuntamente alla presentazione della domanda di indennità di disoccupazione.

Sono previste due possibilità:

  1. Richiesta del proprio PIN INPS oppure SPID e log-in sul portale www.inps.it (sul sito si deve cercare la voce "NASpI")
  2. Rivolgersi ad un patronato per richiedere il servizio desiderato 

 

Immediatamente dopo, il prossimo passo
è quello di recarsi al
Centro di mediazione lavoro competente

Dopo l’inoltro della domanda di disoccupazione, la persona disoccupata si deve recare personal-mente al Centro di mediazione lavoro competente.

Questo è necessario per chiarire lo stato occupazionale della persona. In questo contesto, il centro di mediazione lavoro stabilisce se e quali misure vengono attivate per assistere e prestare consulenza alla persona nella ricerca di un lavoro. Nello stesso tempo viene confermato lo stato di disoccupazione. Questo costituisce presupposto necessario per l’evasione della domanda di disoccupazione da parte dell’INPS.

Contatti

Ripartizione lavoro
Ufficio servizio lavoro
Via Canonico-Michael-Gamper 1
39100 Bolzano
Tel. 0471 418600
E-Mail: sl@provincia.bz.it