Contenuto principale

Contributi

Interventi di mantenimento e cura del paesaggio

Tetti in scandole

La Ripartizione provinciale Natura e paesaggio eroga contributi per il mantenimento e la valorizzazione del quadro paesaggistico tradizionale. In particolare viene favorito il mantenimento di tetti in scandole o ricoperti con paglia, steccati e canali d'irrigazione tradizionali, muri a secco ed altri sistemi di coltivazione tradizionale o altri interventi per la tutela del paesaggio.  

Delibera Giunta provinciale n. 1420 del 09.12.2015

Premi incentivanti per la cura ed il mantenimento del paesaggio

Premi incentivanti per la cura ed il mantenimento del paesaggio

La Ripartizione provinciale Natura e paesaggio prevede degli incentivi per la conservazione del paesaggio colturale tradizionale e della varietà biologica attraverso i premi incentivanti per la cura del paesaggio. Viene incentivato il mantenimento dei prati magri, prati di montagna ricchi di specie, prati da strame, prati e pascoli con larici, castagneti e prati con radi alberi da frutto. Inoltre viene incentivato il rinuncio dell’utilizzo delle torbiere e degli ontaneti cosí come il mantenimento delle siepi e fasce riparie.

Contributi per l'esecuzione dei programmi annuali di associazioni ed altre organizzazioni nell’ambito natura, paesaggio e sviluppo del territorio

Esposizione minerali

La Ripartizione provinciale Natura, paesaggio e sviluppo del territorio eroga contributi per l'esecuzione dei programmi annuali di associazioni ed altre organizzazioni, che svolgono attività nell'ambito della natura, del paesaggio e dello sviluppo del territorio. Agevolazioni possono essere concesse per la gestione di centri visite nonché di punti informativi dei parchi naturali. In tali casi beneficiari delle agevolazioni possono essere esclusivamente i comuni che abbiano stipulato con l'amministrazione provinciale un'apposita convenzione, dalla quale risultano le spese sovvenzionabili.

Agevolazioni dal "fondo del paesaggio"

Agevolazioni dal fondo del paesaggio

La Provincia ha istituito un fondo per il paesaggio dal quale vengono erogati contributi per iniziative volte a contribuire alla conservazione sostenibile ed alla tutela della biodiversità del paesaggio e della natura. Vengono inoltre incentivati la cura e il rinnovamento di insiemi degni di tutela. 

Investimenti previsti dal Piano di sviluppo rurale 2014-2020 (PSR)

Investimenti previsti dal Piano di sviluppo rurale 2014-2020 (PSR)

L’obiettivo è la conservazione della biodiversità delle specie e degli habitat, la valorizzazione in termini di pubblica utilità delle zone Natura 2000 e di quelle ad alto valore naturalistico, il mantenimento e l’accrescimento della loro valenza ambientale attraverso investimenti non produttivi.

Da leggere

Da leggere: sussidi

Qui si trova tutta una serie di pubblicazioni in tema di contributi e premi paesaggistici.


(Ultimo aggiornamento: 15/04/2016)