Contenuto principale

Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO

Informazioni generali

Tre Cime nel Parco naturale Tre Cime

Dal 26 giugno 2009 le Dolomiti fanno parte del prestigioso elenco del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, il massimo riconoscimento a livello mondiale per un sito naturale. Essere inseriti in questa lista ci deve rendere consapevoli della grande responsabilità che abbiamo in merito alla conservazione di questa straordinaria area montana, non solo per noi stessi ma di fronte all’intera umanità.

Aree inserite nel Patrimonio Mondiale

Odle di Funes nel Parco naturale Puez-Odle

Nove diversi gruppi montuosi delle Dolomiti sono stati inseriti nella lista del Patrimonio Mondiale. L’Alto Adige è rappresentato con i Parchi naturali Tre Cime, Fanes-Senes-Braies, Puez-Odle e Sciliar-Catinaccio, con il Massiccio del Latemar e il Monumento naturale del Bletterbach.

Piani di gestione per le aree UNESCO altoatesine

Lé Piciodel nel Parco naturale Fanes-Senes-Braies

Anche i nostri discendenti dovranno avere la possibilità di poter godere della bellezza di questi eccezionali gruppi montuosi. Con l’ausilio d’appositi piani di gestione possiamo continuare a gestire in modo sostenibile le nostre Dolomiti come parte integrante del Patrimonio mondiale.

Fondazione Dolomiti UNESCO

Sciliar nel Parco naturale Sciliar-Catinaccio

Il 13 maggio 2010 è stata istituita la Fondazione “Dolomiti – Dolomiten – Dolomites – Dolomitis UNESCO”, che ha lo scopo di contribuire alla conservazione ed allo sviluppo sostenibile delle Dolomiti come parte del Patrimonio Mondiale UNESCO.

Logo

.

Qui trovate tutte le informazioni riguardanti il logo della Fondazione "Dolomiti – Dolomiten – Dolomites – Dolomitis UNESCO".

 

Candidatura

Lago di Lagazuoi nel Parco naturale Fanes-Senes-Braies

Le Dolomiti hanno percorso una lunga strada prima di essere state inserite nell’elenco del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO: già nel 1997 ebbe luogo un primo tentativo, che però fallì. Oltre dieci anni dopo, nel giugno 2009, le Dolomiti sono state riconosciute come parte del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO.

Convenzione sul Patrimonio Mondiale

Monumento naturale del Bletterbach

Nel 1972 l’UNESCO ha approvato la „Convenzione Internazionale sulla tutela del Patrimonio culturale e naturale del mondo“. Si tratta del più importante strumento internazionale mai concepito dalla comunità dei popoli per proteggere il loro Patrimonio culturale e naturale.

Link utili

Latemar

La homepage della Fondazione Dolomiti – Dolomiten – Dolomites – Dolomitis, quella della UNESCO ed altri links utli ed interessanti riguardanti il Patromonio Mondiale.

Da leggere e da vedere

Da leggere: pubblicazioni sull' UNESCO

Qui trovate le nostre pubblicazioni, filmati e suggerimenti da leggere tutti sul tema Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO.