Contenuto principale

Il parco si presenta

Parco naturale Vedrette di Ries-Aurina – I confini della natura e i confini dell’uomo


Il Parco naturale Vedrette di Ries-Aurina ha una superficie di 31.320 ettari e si estende sul territorio dei comuni di Campo Tures, Gais, Perca, Rasun-Anterselva, Valle Aurina e Predoi. A nord-ovest è delimitato dal fondovalle della Valle Aurina, ad est fino al Passo Stalle dal confine di Stato, a sud-est dalla valle di Anterselva e a sud dalla Val Pusteria. Istituito nel 1988, confina direttamente col vicino Parco nazionale degli Alti Tauri. Questi due parchi insieme al Parco naturale Alpino Zillertaler Alpen formano la più vasta unione di aree protette d'Europa, con 2530 chilometri quadrati di superficie. Iniziative transfrontaliere da parte di queste tre aree protette favoriscono un comune senso di responsabilità nei confronti di un patrimonio naturale e culturale unico.

l parco naturale è parte della Rete ecologica europea Natura 2000, il cui obiettivo è la tutela degli habitat naturali e seminaturali così come delle relative specie animali e vegetali. Le basi normative per l’applicazione di quel progetto sono la direttiva “Habitat” (92/43/CEE) e la direttiva “Uccelli” 2009/147/EG (in passato 79/409/CEE). A norma dell’articolo 6, comma 1 della direttiva „Habitat“ gli stati membri stabiliscono per ogni zona Natura 2000 le misure di conservazione necessarie. A tale scopo in Alto Adige sono stati elaborati specifici piani di gestione.

I comuni del Parco naturale Vedrette di Ries-Aurina:

  • Campo Tures: 5293 abitanti; superficie 16.447 ettari, di cui 12.016 ettari nel parco.
  • Gais: 3186 abitanti; superficie 6034 ettari, di cui 2912 ettari nel parco.
  • Perca: 1474 abitanti; superficie 3028 ettari, di cui  2048 ettari nel parco.
  • Rasun-Anterselva: 2885 abitanti; superficie 12.092 ettari, di cui 4584 ettari nel parco.
  • Valle Aurina: 5920 abitanti; superficie 18.728 ettari, di cui 3467 ettari nel parco.
  • Predoi: 604 abitanti; superficie 8.649 ettari, di cui 6293 ettari nel parco.

.

Il Comitato di gestione del Parco naturale Vedrette di Ries-Aurina  garantisce ai comuni e ai vari gruppi d’interesse la partecipazione allo sviluppo dell’area protetta. Esso si occupa dei lavori di manutenzione e delle misure di tutela necessarie, elabora proposte e approva annualmente il programma di lavoro del parco. 


Per aprire i documenti PDF contenuti in questa pagina occorre installare un lettore PDF.
Se non ne hai già installato uno nel tuo sistema, puoi scaricare:
Lettori PDF liberi
un lettore PDF libero
Adobe© Reader©
il programma Adobe© Reader©

Inizio pagina

(Ultimo aggiornamento: 02/04/2015)