Salta la navigazione

News

  • Integrazione: gestire diversità e convivenza, convegno e workshop

    L’assessore Philipp Achammer al convegno di Brunico

    Come riuscire in una convivenza nella diversità, come mettere in rete gli attori dell’integrazione, anche con il nuovo programma pluriennale: questi alcuni dei temi approfonditi nel seminario con annessi workshop promosso oggi (23 ottobre) a Brunico dalla Provincia, presente l’assessore provinciale Philipp Achammer.

  • Visita dell’ass. Stocker alla sanità della Regione Friuli Venezia Giulia

    L’assessora Stocker e la collega del Friuli Venezia Giulia, Maria Sandra Telesca

    L’assessora alla sanità Martha Stocker ha visitato oggi la sede della Regione Friuli Venezia Giulia dove è stata ricevuta dalla sua omologa Maria Sandra Telesca la quale ha illustrato nei dettagli la riforma sanitaria appena approvata ed ha accompagnato la delegazione altoatesina nella visita ad una struttura ospedaliera locale.

  • Convegno autunnale dei dirigenti scolastici a Bressanone

    L’assessore Philipp Achammer nel corso del convegno dei dirigenti scolastici

    Si è concluso oggi (23 ottobre) presso il Liceo di Scienze sociali di Bressanone il convegno di due giorni organizzato dall’Intendenza scolastica di lingua tedesca e rivolto specificatamente ai dirigenti scolastici.

  • Risanata e ampliata passeggiata Von Eyrl a Collalbo inaugurata oggi

    Ripristinata la passeggiata "von Eyrl" a Collalbo sul Renon

    È stata inaugurata oggi 23 ottobre 2014, dopo gli interventi di risanamento e ampliamento a cura dell’Ispettorato forestale Bolzano II, la passeggiata "von Eyrl" a Collalbo sul Renon. Era stata predisposta dall’omonima famiglia nella seconda metà del 19° secolo.

  • Obbligo di appalto: esentate le scuole per spese fino a 1500 euro

    Tutte le spese sotto i 1500 euro sostenute per svolgere le diverse attività di insegnamento e di gestione nelle scuole e che hanno anche carattere di urgenza possono essere effettuate direttamente dagli istituti senza passare attraverso la procedura del portale degli appalti pubblici. Un alleggerimento burocratico inserito ad hoc nella legge finanziaria 2014.

  • Scambio di esperienze dei Servizi strada di Alto Adige e Tirolo

    La manutenzione e la sicurezza delle gallerie è stato uno degli argomenti al centro dello scambio di esperienze dei Servizi strada di Alto Adige e Tirolo

    La manutenzione stradale, compreso lo sgombero della neve in inverno, le barriere antirumore e la gestione delle gallerie sono stati i temi al centro di uno scambio di esperienze fra le Ripartizioni Servizi stradali di Provincia di Bolzano e Land Tirol tenutosi a Bolzano.

  • Premio Euregio per la cooperazione, iscrizioni sino al 31 ottobre

    Premio Euregio per la cooperazione, iscrizioni sino al 31 ottobre

    "Diamo vita all’Euregio": con questo slogan che riassume l’obiettivo di fondo perseguito dal progetto transfrontaliero che coinvolge Tirolo, Alto Adige e Trentino, il GECT ha lanciato il premio Euregio per la cooperazione 2014. Iscrizioni possibili sino al 31 ottobre.

  • 29 ottobre: le novità per piccole e medie derivazioni idroelettriche

    Gli esperti del tavolo sull’energia hanno elaborato nuove regole per l’assegnazione di concessioni per piccole e medie derivazioni idrolettriche. Mercoledì 29 ottobre alle 12 a Bolzano l’assessore provinciale Richard Theiner illustra le nuove disposizioni.

  • Domenica 26 Giornata d’autunno ai Giardini di Trauttmansdorff

    I colori dell’autunno nei Giardini di Castel Trauttmansdorff (Foto Giardini Trauttmansdorff)

    Domenica 26 ottobre i Giardini di Castel Trauttmansdorff festeggiano l’autunno: visite guidate per tutta la famiglia, favole d’autunno, l’angolo del bricolage e quello del trucco, castagne arrosto e un menu d’autunno.

  • Programmare assieme il futuro dei corridoi fluviali

    Attraverso il dialogo diretto, come fa presente l’assessore provinciale Arnold Schuler, è possibile giungere ad una strategia condivisa che tenga conto delle posizioni di tutti gli interessi in campo per definire il futuro sostenibile dei corridoi fluviali. Lo testimoniano i progetti in esecuzione lungo Isarco, Adige e Drava. Di gestione partecipativa si è parlato in un recente workshop alla LUB.