Olimpiadi 2026, commissione CIO ad Anterselva il 2 aprile

Sopralluogo ad Anterselva della commissione di valutazione del CIO per le Olimpiadi invernali 2026. Punto stampa con Kompatscher e Malagò.

In attesa dell’assegnazione definitiva, prevista per il 24 giugno a Losanna, entra nel vivo il percorso della candidatura di Milano e Cortina ad ospitare le Olimpiadi invernali 2026. Come noto, anche l’Alto Adige ha un ruolo di primo piano nella candidatura italiana (la sfidante è la Svezia con Stoccolma, ndr), visto che Anterselva è stata indicata come sede delle prove di biathlon. Proprio Anterselva sarà uno dei luoghi visitati dalla commissione di valutazione del CIO, attesa nelle possibili sedi olimpiche per altrettanti sopralluoghi da lunedì 1 a sabato 6 aprile. Dopo aver supervisionato gli impianti di Cortina d’Ampezzo, martedì 2 aprile la commissione si sposterà all’Arena Alto Adige di Anterselva, lo stadio del biathlon che nel 2020 ospiterà i Mondiali. I rappresentanti dei media potranno visitare la struttura, al termine del sopralluogo è previsto un punto stampa con il presidente del CONI Giovanni Malagò, il presidente della Provincia di Bolzano Arno Kompatscher e il sindaco di Anterselva Thomas Schuster. Il sopralluogo si svolgerà 

martedì 2 aprile 2019 

alle ore 12 

presso l’Arena Alto Adige 

ad Anterselva 

Avviso per i media: potranno accedere al sopralluogo e al punto stampa solamente coloro che hanno completato entro ieri (27 marzo) le procedure di accreditamento precedentemente annunciate. Giornalisti, cameraman e fotografi sprovvisti di accredito non verranno ammessi alla struttura.

ASP/mb