Giornata degli sport invernali dell'Euregio per 350 ragazzi

350 ragazzi tra i 10 e i 14 anni, a Innsbruck, alla prima Giornata degli sport invernali dell'Euregio dedicata alle discipline del ghiaccio.

Giornata sport Euregio: Sophia Siller di Racines all'estrazione ha vinto il buono di 200 euro per articoli sportivi (Foto:© ASVÖ Tirol)

Si è svolta oggi (sabato 15 febbraio) all'Olympiaworld di Innsbruck la prima Giornata degli sport invernali dell'Euregio. 350 ragazzi tra i 10 e i 14 anni provenienti da Tirolo, Alto Adige e Trentino hanno avuto l'opportunità di sfidarsi in diverse discipline sportive sul ghiaccio sotto la guida di allenatori specializzati. "La giornata è stata un grande successo - commenta il presidente dell'Euregio Günther Platter - e contribuisce a rafforzare lo spirito transfrontaliero e promuovere la cooperazione. Saranno i nostri giovani ad avere la responsabilità di plasmare l’Euregio del futuro, e proprio per questo le attività congiunte sono importanti per creare legami, confrontarsi con rispetto e conoscere le particolarità dei nostri tre territori".

Cinque gli sport in programma all'Olympiaworld di Innsbruck grazie alla collaborazione con ASVÖ Tirol: hockey su ghiaccio, birilli sul ghiaccio, pattinaggio di velocità, slittino su pista artificiale e lo sport di tendenza speed stacking. I ragazzi hanno potuto raccogliere consigli e suggerimenti da istruttori esperti e professionisti e provare l'attrezzatura necessaria per i diversi sport. A tutti i giovani partecipanti è stato assegnato un buono, i migliori risultati nelle rispettive discipline sono stati premiati in occasione di una cerimonia ufficiale.

Immagini in alta risoluzione ed interviste:

Immagini attività esterne

Immagini attività interne

Immagini premiazione

Intervista Roberto Paccher

Intervista Matthias Fink

Intervista Fenyvesi-Kiss

Intervista Deborah Lazzeri

Intervista Günther Andergassen

Intervista Laura Savoia

Interviste solo audio

ASP/mb

Galleria fotografica