Risanamento del tetto di Eurac, a breve l'avvio dei lavori

Conclusa una serie di manutenzioni urgenti alla sede di Eurac, si procede con il risanamento del tetto. Sopralluogo dell'assessore all'edilizia pubblica Bessone.

Assessore Bessone (a sx): “Siamo intervenuti con tempestività a tutela delle strutture dell'edificio, patrimonio pubblico, e al fine di garantire lo svolgimento delle attività dell’importante centro di ricerca” (Foto: ASP/Silv

Nei mesi scorsi l'edificio che ospita Eurac Research in via Druso 1 a Bolzano è stato sottoposto ad una serie di interventi di manutenzione urgente. Ne ha preso visione questa mattina (26 febbraio) l'assessore provinciale all'edilizia pubblica e patrimonio Massimo Bessone accompagnato dai suoi funzionari assieme ai responsabili dell'ente e all'architetto Valentino Andriolo che ha redatto il progetto esecutivo. "Siamo intervenuti con tempestività a tutela delle strutture dell'edificio, patrimonio pubblico, e al fine di garantire lo svolgimento delle attività di questo importante centro di ricerca" afferma l'assessore Bessone sottolineando che "la Provincia agisce prontamente e investe importanti risorse per risolvere le necessità che si presentano con l'esecuzione urgente dei lavori necessari".

Gli interventi sull'edificio di Eurac

Nel settembre dello scorso anno erano emersi problemi di impermeabilizzazione alle coperture della struttura, in particolare al tetto della biblioteca e del foyer, nonché dell'auditorium. L'assessore Bessone e i suoi tecnici, dopo aver preso visione delle criticità emerse, se ne sono fatti subito carico, facendo eseguire lavori provvisori e indicendo le necessarie gare d'appalto per gli interventi definitivi di manutenzione straordinaria. Tra settembre e ottobre 2019 interventi di messa in sicurezza hanno interessato la biblioteca, il foyer e l'auditorium. Completati a fine gennaio 2020 i lavori per il rifacimento dell'impermeabilizzazione e la coibentazione dei tetti della biblioteca e del foyer hanno superato le prove di tenuta effettuate a febbraio. Per questa prima tranche di interventi è stato operato un investimento complessivo di circa 215.000 euro. "A breve, dopo la sigla del contratto, potranno partire anche i lavori il risanamento del tetto dell'auditorium. Per questi interventi viene fatto un investimento di oltre 296.000 euro" fa presente Bessone. Nell'ambito dell'intervento, per garantire l'accesso sicuro al sottotetto dell'auditorium da parte del personale della sicurezza, sarà anche realizzato un collegamento esterno fra il blocco centrale e l'auditorium stesso.

ASP/sa

Galleria fotografica