Coronavirus: informazioni in 15 lingue per i migranti

L’Agenzia per la protezione civile segnala due siti Internet nei quali è possibile trovare informazioni dettagliate sul Covid-19 in una quindicina di lingue.

L’Agenzia per la protezione civile segnala due siti Internet nei quali è possibile trovare informazioni dettagliate sul Covid-19 in una quindicina di lingue (Foto: ASP/Maja Clara)

L’Agenzia provinciale per la protezione civile in merito all’attuale situazione legata alla diffusione del Covid-19 segnala due siti web dai quali le associazioni che operano nel settore della consulenza ed assistenza di migranti e nella loro integrazione possono trarre informazioni preziose  per i loro utenti.

Sono disponibili informazioni in 15 lingue sulla situazione riguardante il Covid-19 in Italia nel sito  UNHCR-Homepage dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite, che si occupa della tutela dei profughi e degli apolidi (United Nations High Commissioner for Refugees UNHCR); oltre all’italiano, inglese, spagnolo e francese, sono disponibili informazioni in arabo, russo, urdu, kurdo e somalo.

La pagina web della cooperativa sociale Arca di Noè  contiene una campagna informativa sulla prevenzione del Covid-19. La campagna è rivolta a migranti che si trovano da poco tempo in Italia ed è articolata in 14 lingue come la lingua bambara, parlata in Mali ed in Burkina Faso, o la lingua mandinka parlata nell’Africa occidentale. Sono presenti inoltre informazioni in italiano, inglese e francese. Oltre ai testi sono presenti nel sito anche video nelle rispettive lingue.  

ASP/mac/fg

Galleria fotografica