Dopo Sesto ora screening Covid anche a Monguelfo-Tesido

Anche nella comunità di Monguelfo Tesido è stato osservato negli ultimi giorni un aumento di infezioni di coronavirus. Perciò è stato deciso di eseguire test a tappeto anche in questo comune nel corso della prossima settimana come previsto dal piano strategico della Provincia e dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige.

Monguelfo

A partire da lunedì, 19 ottobre la popolazione del comune è invitata a fare il test. I test saranno eseguiti presso la Casa della cultura “Paul Troger” a Monguelfo. Per evitare assembramenti di persone, il Comune ha suddiviso l’area in zone e ha elaborato un programma per l’esecuzione dei test. I residenti dei vari quartieri sono invitati a presentarsi preferibilmente nelle seguenti giornate e fasce orarie:

Lunedì 19.10.2020 ore 14.00 – 21.00: cittadini della zona “Monguelfo bassa”

Martedì 20.10.2020 ore 08.00 -18.00 cittadini della zona “Monguelfo alta”

Mercoledì 21.10.2020 ore 08.00 – 18.00 cittadini della zona “Tesido a sinistra del fiume”

Giovedì 22.10.2020 ore 8.00 – 16.00 cittadini della zona “Tesido a destra del fiume”

I test offerti sono i test antigenici, che sono test rapidi per l'individuazione diretta del virus il cui risultato è disponibile entro ca. 15 minuti. In caso di risultato positivo, sarà eseguito immediatamente un tampone nasofaringeo (test PCR).

L’esperienza fino adesso ha mostrato che questi test sono fondamentali per interrompere la catena di contagio.

L’Assessore provinciale Thomas Widmann ha dichiarato: "Da marzo a oggi abbiamo aumentato notevolmente la capacità dei test per poter monitorizzare situazioni come queste. È possibile testare un gran numero di persone, come per esempio gli abitanti di un intero paese. Questa azione però non ci tutela totalmente e da sola non è in grado di interrompere la catena di contagio. Perciò serve la consapevolezza e l’aiuto di tutti i cittadini ai quali rivolgo l’appello di rispettare le norme igieniche e di sottoporsi ai test come manifestazione di responsabilità individuale.”

Per il Direttore generale Florian Zerzer è importante che il maggior numero possibile di persone partecipi alla serie di test offerti: "L’esperienza di Bronzolo e Sesto ha dimostrato quanto siano importanti questi test e per questo mi appello a tutta la popolazione affinché si lasci testare.

Le persone che hanno possibili sintomi di covid, non devono assolutamente venire al centro di test. A questi si applica quanto segue: contattare il medico di base/pediatra.

Anche le persone già individuate come “contatti stretti” di una persona infetta risp. poste in quarantena non devono prender parte a questo screening.

La serie di test è realizzata dall’ Azienda sanitaria dell’Alto Adige in stretta collaborazione con il Comune di Monguelfo-Tesido, con il supporto della Protezione Civile e della Croce Bianca.

Informazioni per i media:

Ripartizione Comunicazione, Marketing e Relazioni con il Pubblico dell’Azienda sanitaria, tel. 0471 907139

VS

Galleria fotografica