In primo piano

Abbonati al nostro servizio "NewsAbo" e riceverai tutte le informazioni via e-mail. Abbonati

Assegnati i premi incentivanti per elaborati scientifici 2017

Premiate Sandra Weger, Verena Cornella e Andrea Fleckinger per i loro lavori sulle pari opportunità

da sinsitra: Judith Gögele e Franca Toffol della Commissione, Andrea Fleckinger, Verena Cornella, Sandra Weger, l'assessora Martha Stocker e la presidente Ulrike Oberhammer

I premi per elaborati scientifici sul tema delle pari opportunità è stato assegnato per la 17a volta. Tra i nove lavori presentati, ecco le tre vincitrici: 

Il primo premio, con una dotazione di 3000 euro, è andato a Sandra Weger, laureatasi in architettura all’Università di Innsbruck, la quale ha presentato un lavoro incentrato sulla progettazione di una Casa per le donne nel centro del capoluogo tirolese.

Verena Cornella, laureatasi alla facoltà di Scienze  della formazione di Bolzano si è aggiudicata il secondo premio di 2500 euro con il suo lavoro sula tema “Oltre il rosa e l’azzurro – educare al  rispetto delle differenze di genere”. Partendo dalle statistiche dell’Istat, in base alle quali risulta che una donna su tre nel corso della sua vita subisce violenza, ha approfondito le radici storiche ed i  pregiudizi esistenti nei confronti delle donne a partire dal XV secolo.  Il lavoro si conclude con un progetto di sensibilizzazione da realizzare nelle scuole elementari.

Andrea Fleckinger ha seguito il master innovazione
nella ricerca e lavoro sociale pratica all’Università di Bolzano ed ha presentato un lavoro incentrato sulla tutela dei minori  nel caso di violenza specifica di genere nei rapporti di coppia. Il lavoro approfondisce in particolare il fenomeno della vittimizzazione secondaria delle madri da parte di assistenti sociali che le ritengono responsabili della violenza subita. Alla Fleckinger è stato assegnato il  terzo premio che ammonta a 2000 euro.

ks

Galleria fotografica

Altri comunicati stampa di questa categoria