Questioni linguistiche

L’Ufficio Questioni linguistiche si occupa della traduzione e della revisione linguistica di testi normativi e amministrativi (leggi provinciali, regolamenti di esecuzione, decreti del Presidente della Provincia, deliberazioni della Giunta provinciale e norme statali).

Nell’ambito delle attività finalizzate alla cura del linguaggio giuridico e amministrativo dell’Ufficio rientrano la raccolta della terminologia giuridico-amministrativa, in stretta collaborazione con l’Accademia Europea di Bolzano, la ricerca terminologica e la gestione della terminologia negli idiomi ladini (gardenese, badiotto), la semplificazione del linguaggio amministrativo (tramite consulenze agli uffici provinciali per la redazione di testi di carattere giuridico e amministrativo chiari), nonché la redazione di testi in un linguaggio di genere.