Elezioni europee 26 maggio 2019

Elezioni europee 26 maggio 2019

Il 26 maggio 2019, 375 milioni di cittadini eleggeranno un nuovo Parlamento europeo.

La loro scelta determinerà il futuro del nostro continente e il suo ruolo nel mondo nei prossimi anni.L'Unione europea è un progetto comune unico basato sulla cooperazione pacifica. Sempre più persone si esprimono a favore dell'Unione europea, il che è positivo, ma resta ancora molto da fare. Dobbiamo cambiare l'Europa e renderla più efficace rispondendo maggiormente alle preoccupazioni dei suoi cittadini e basandoci sui risultati ottenuti finora.

Qui disponiamo tutte le informazioni sulle prossime elezioni parlamentari dell'UE.


Perchè si vota?


Nelle elezioni europee, tutti i cittadini dell'Unione hanno la possibilità di eleggere i propri rappresentanti al Parlamento europeo.

Il Parlamento europeo rappresenta gli interessi dei cittadini europei ed è l'unico organo direttamente eletto democraticamente dell'UE. Decide sulle leggi europee e sul bilancio dell'UE, controlla le altre istituzioni dell'UE ed elegge anche il presidente della Commissione europea.

I membri del Parlamento europeo sono eletti ogni 5 anni a scrutinio universale, diretto, libero e segreto. I seggi al Parlamento europeo sono ripartiti tra gli Stati membri in base alla loro quota di popolazione dell'UE. Il Parlamento europeo comprende attualmente 751 deputati al Parlamento europeo (eurodeputati) provenienti dai 28 Stati membri. I deputati al Parlamento europeo sono quasi sempre legati a un partito politico nel loro paese d'origine. Nel Parlamento europeo, i partiti nazionali sono raggruppati in gruppi politici a livello europeo e la maggior parte dei deputati al Parlamento europeo appartiene a uno di essi.

La base giuridica per le elezioni europee è l'articolo 23 del trattato sul funzionamento dell'Unione europea, ma l'attuazione concreta è soggetta a una serie di altre norme europee e nazionali. Dopo le elezioni europee del 2014, il Presidente della Commissione europea è stato eletto per la prima volta dal Parlamento europeo. Il Consiglio europeo ha proposto un candidato per il posto, tenendo conto dell'esito delle elezioni europee. In questo modo, in quanto cittadino dell'Unione europea, lei nomina anche l'attuale Presidente della Commissione con la sua elezione.


Come si vota?


Le elezioni europee si svolgono ogni cinque anni e si svolgono contemporaneamente in tutti gli Stati membri dell'UE. Qualsiasi cittadino dell'Unione europea di età superiore ai 18 anni può votare alle elezioni europee. Hanno diritto di voto tutti i cittadini italiani che hanno compiuto 18 anni entro il 26 maggio 2019 e sono iscritti nelle liste elettorali del comune interessato. Gli elettori devono presentare una carta di voto e una carta d'identità valida.

In Italia, 73 deputati saranno eletti per i prossimi cinque anni.

L'Italia è divisa in 5 circoscrizioni elettorali con schede elettorali di diverso colore:

  • Nord-Ovest: Piemonte, Valle d'Aosta, Liguria e Lombardia
  • Nord-Est: Veneto, Trentino-Alto Adige, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna
  • Centro Italia: Toscana, Umbria, Marche e Lazio
  • Italia meridionale: Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata e Calabria
  • Regioni insulari: Sicilia e Sardegna.

Sulla scheda elettorale, l'elenco delle preferenze è contrassegnato con una crocetta. Possono esserci 3 voti preferenziali, uno dei quali deve essere assegnato all'altro sesso, altrimenti il secondo e il terzo voto preferenziali saranno annullati. Oltre al carattere della lista contrassegnato, deve essere scritto il cognome del candidato preferito, se i nomi sono gli stessi anche il nome.

I cittadini di altri paesi dell'UE possono votare nel comune di residenza se sono iscritti nella lista elettorale del rispettivo comune. La registrazione viene effettuata dall'ufficio elettorale dei comuni. I cittadini italiani residenti all'estero possono votare nel comune italiano nella cui lista elettorale sono iscritti.

Le elezioni in Alto Adige

Ai sensi dell'articolo 12 della legge elettorale italiana sulle elezioni europee, i partiti di minoranza possono unirsi a un partito che si candida a una carica nazionale. Ai sensi dell'articolo 22, ad un partito di minoranza è garantito un seggio se il suo candidato riceve almeno 50.000 voti. Per i partiti di minoranza può essere espresso un solo voto preferenziale.


Quando si vota?


Le elezioni si svolgeranno secondo il sistema elettorale nazionale domenica 26 maggio 2019 dalle ore 7.00 - 23.00.

È possibile seguire il conteggio dei voti in tempo reale su questo sito web dalle ore 23 del 26 maggio: https://risultati-elezioni.eu/.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito del Parlamento europeo.

Pubblicazioni

Tutte le informazioni in sintesi

Tutte le informazioni in sintesi

Pubblicazione di Europe Direct Alto Adige

Informazioni in linguaggio semplice

Informazioni in linguaggio semplice

Publicazione di People First Alto Adige

Come funziona l'Unione europea

Come funziona l'Unione europea

Pubblicazione della Comissione europea

L'Unione europea che cos’è e che cosa fa

L’UE: che cos’è e che cosa fa

Pubblicazione della Comissione europea

La mia UE

La mia UE

Pubblicazione della Comissione europea

L’Europa in 12 lezioni

L’Europa in 12 lezioni

Pubblicazione della Comissione europea

Storia dell'Unione

La storia europea

Pubblicazione della Comissione europea

Stato dell'Unione 2018


Stato dell'Unione 2018

Pubblicazione della Commissione europea

100 idee per un futuro migliore


100 idee per un futuro migliore

Pubblicazione del Parlamento europeo

Eventi

In Alto Adige si svolgono vari eventi per informare e discutere delle elezioni.

Organizzate anche voi un evento elettorale? Siamo felici di pubblicarlo. Scrivete una mail a europedirect@provincia.bz.it.

In vista delle prossime elezioni parlamentari europee, Europe Direct invita tutti gli altoatesini al dibattito pubblico il 5 aprile a Castel Mareccio a Bolzano per avviare un confronto politico sul futuro della nostra Unione e a scambiare opinioni con esperti e rappresentanti politici.

L'evento prenderà avvio alle ore 17.00 con la relazione di apertura dal titolo "Come funzionano le elezioni e a cosa serve il mio voto?", che sarà tenuta da Markus Warasin, funzionario altoatesino al Parlamento europeo. Seguirà la discussione con gli ospiti sul podio moderata da Esther Happacher, docente di diritto pubblico italiano all’Università di Innsbruck.

L'evento è gratuito e aperto a tutti gli interessati.

È prevista la traduzione simultanea tedesco-italiano e viceversa.

Dalle ore 19, tutti i giovani sono invitati al Centro Giovanile Kassianeum in Via Bruno, 2 per una serata informativa sulle Elezioni europee e per discutere sul futuro della nostra Unione.

L'evento è creato in collaborazione con l'EDIC di Bolzano e il Centro Giovanile Kassianeum e si svolgerà in tedesco.

Ulteriori informazioni:

Facebook Younginfobox
stavoltavoto.eu

DIALOGO SULL'EUROPA - Crea il tuo futuro!

Il 9 maggio in Piazza Silvius Magnago a Bolzano ti aspettano informazioni sull'UE e le elezioni europee, il gioco dell'Europa, tavoli di discussione, relazioni, fiabe, giornali di strada e molto altro ancora. Passa a trovarci dalle 10 alle 17.30.

L'evento si svolge nell'ambito del progetto "Verso una cittadinanza attiva", che comprende quest’anno una serie di iniziative divari attori della provincia previste tra il 2 il 9 maggio. Varie iniziative sutemi quali la democrazia, i diritti dell’uomo, la partecipazione nonché sultema “Crea il tuo futuro!” si pongono l’obiettivo di stimolare giovani e adultialla riflessione, partecipazione e codecisione.

Il 9 maggio,Festa dell’Europa, si terrà in Piazza Silvius Magnago un evento sull’Europa perinformare, discutere e mostrare quale differenza può fare l’Europa.L’iniziativa è realizzata da Consiglio provinciale, Europe Direct, Ufficieducazione permanente e bilinguismo e lingue straniere delle Ripartizioniprovinciali Cultura italiana e tedesca e dall’Euregio.

Troverete informazioni sulle elezioni europee e sull’Europa, sui giornali di strada esull’Euregio. Raccoglieremo spunti sul futuro dell’Europa, discuteremo neidialoghi e sarete invitati a seminari e film. Il gioco "in viaggio perl’Europa" e le "Fiabe d’Europa" ci consentiranno di conoscere l’Europa giocando.

L'UE - il nostro progetto di pace unico

Dalle rovine di due guerre mondiali, negli anni '50 è stata fondata la Comunità economica europea, che si è sviluppata nell'UE con 28 Stati. Tuttavia, il capitalismo neoliberale e il nazionalismo in espansione minacciano il progetto di pace dell'Unione europea, unico al mondo.

La discussione con Josef Kusstatscher si svolgerà mercoledì 15 maggio alle ore 20.00 nella biblioteca Nova Ponente.

*Le conferenze si svolgono in lingua tedesca senza servizio di traduzione simultanea*

Bei diesen Informationsabenden, die in Zusammenarbeit mit den Volkshochschulen Südtirol organisiert werden, referiert Dr. Markus Warasin, Mitglied im Kabinett des Präsidenten des Europäischen Parlaments, darüber wie und warum wir wählen.

Europapolitik war lange Zeit ein Thema für Bürokraten. In jüngster Zeit sind allerdings die getroffenen Vereinbarungen in Brüssel immer öfter umstritten, die europäischen Institutionen mehr und mehr entzweit, und die europapolitische Debatte wird in steigendem Maße kontrovers geführt: Europa polarisiert! In der Folge dieser wahrnehmbaren Politisierung wird auch ein Infragestellen der europäischen Einigung hörbar: Funktioniert "Europa" überhaupt? Kann die Europäische Union die in sie gesetzten Erwartungen erfüllen? Hat die Politisierung der EU nicht einen Grad erreicht, der weitere Integrationsschritte, wenn nicht unmöglich macht, so doch zumindest als fraglich erscheinen lässt? Vor diesem Hintergrund findet vom 23. bis 26. Mai 2019 die Europawahl statt. In Südtirol wird am 26. Mai gewählt und zwar mit einigen Besonderheiten, denn Minderheiten genießen auch bei den EU-Parlamentswahlen einen besonderen Schutz. An diesem Abend werden die Besonderheiten der Wahl in Südtirol vorgestellt, erklärt worauf in der Wahlkabine zu achten ist und die Möglichkeit geboten, über die Zukunft Europas zu diskutieren. Denn bei dieser Wahl geht es nicht um die Krümmung von Bananen oder die Länge von Gurken, um die Größe von Äpfeln oder um die Beschaffenheit von Traktorensitzen. Bei den kommenden Europawahlen geht es um eine Richtungsentscheidung! Der Ausgang der Europawahlen beeinflusst die Regierungsbildung in Europa und wer letzten Endes EU-Regierungschef wird, wer Europa die kommenden 5 Jahre regiert.
Termine

  • Brixen: VHS Zweigstelle, Peter-Mayr-Straße 9 | Mo. 20.05.2019 ab 20.00 Uhr
  • Bozen: Waltherhaus, Schlernstraße 1 | Di. 21.05.2019 ab 18.00 Uhr
  • Lana: kultur.lana, Hofmannplatz 2 | Mi. 22.05.2019 ab 20.00 Uhr
  • Kaltern: Sparkassensaal Hochparterre - salotto, Marktplatz 7 | Do. 23.05.2019 ab 20.00 Uhr

Sabato 25 maggio 2019, dalle 10.00 alle 12.30, il Comune di Appiano s.S.d.V. e il centro giovanile Jump organizzeranno una FESTA PER L‘EUROPA: un incontro allegro e aperto a tutti con musica, giochi e discussioni sull'Europa, l'Unione Europea e la nostra convivenza.

Ulteriori informazioni:

Comune Appiano