Contenuto principale

Tutela delle minoranze a livello europeo

La Provincia di Bolzano è caratterizzata dalla presenza di tre culture e lingue: tedesca, italiana e ladina. Tutti e tre i gruppi linguistici sono intesi a rafforzare lo sviluppo linguistico e culturale del proprio gruppo nell'intento di promuovere la propria identità. Lingua e cultura costituiscono la base di ogni gruppo etnico e particolare importanza acquisiscono per le minoranze. Perciò ogni gruppo linguistico della Provincia di Bolzano è inteso a salvaguardare la propria autonomia linguistica e culturale.

L'autonomia della nostra Provincia offre l'opportunità di salvaguardare la pluralità della nostra realtà plurietnica e pluriculturale. L'amministrazione provinciale è per questo motivo sempre attenta agli sviluppi della tutela delle minoranze a livello europeo.

La Giunta provinciale può conferire annualmente il Premio delle minoranze della Provincia autonoma di Bolzano a una o più persone che si sono particolarmente contraddistinte nel campo della pace, della tutela delle minoranze e della convivenza tra i gruppi linguistici. Il premio è rappresentato da un diploma, contenente i motivi per il conferimento, e consiste in una somma di denaro pari a 20.000,00 Euro.